Utente 119XXX
Con l'arrivo del caldo mi compaiono su mani e piedi piccolissime bollicine che prudono. Nel giro di poco tempo si seccano e la pelle si squama. Il tutto spesso accompagnato da prurito. E inoltre le chiazze che si formano sono antiestetiche.
Ho chiesto un consiglio al farmacista che mi ha consigliato semplicemente di tenere idratata la pelle. L'alternativa è l'uso di pomate cotisoniche.
Fermo restando che mi converrebbe consultare un dermatologo, cosa ne pensate?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
gentile utente,

un farmacista non è un medico e non può e non deve fare diagnosi:
si rechi dallo specialista dermatologo per effettuare la visita e la diagnosi di precisione di quella che può avere vista la situazione che descrive molteplici cause, dall'orticaria solare alla fot-dermatite a situazioni immunologiche connesse con il sole ad altro.

cari saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it