Utente 143XXX
Salve, sono un ragazzo di 26 anni e da esami del sangue di routine ho registrato i seguenti valori fuori norma: ROSSI: 6.15, EMOGLOBINA:18.3 ed EMATOCRITO: 52.9
(NOTA: prima di fare l'esame, di mattina presto, avevo abbastanza sete (non avevo bevuto dalla sera prima) e avevo camminato per 15 min in un freddo incredibile)
Tutti gli altri valori erano nella norma (BIANCHI a 5.77, PIASTRINE 267 etc.)
Mi sono preoccupato perchè non avevo mai avuto questi valori prima (anche se tendenzialmente i globuli rossi erano abbastanza elevati (5.54 nelle analisi di un anno e mezzo fa).
Nella scorsa settimana avevo avuto un rialzo di pressione (150-80) poi rientrato riportandosi a 140-70 ma non altri particolari disturbi (a parte un lieve mal di testa che pensavo fosse sinusite)
Sottolineo che bevo molto poco (spesso neppure una bottiglia di acqua al giorno) e che, a parte una o due lez di Pilates alla settimana, conduco una vita abbastanza sedentaria (a causa del mio lavoro)e sono abbstanza ansioso.
Pensa si tratti di sindrome di Vaquez oppure quei valori possono essere ricondotti a cause contingenti?
Grazie

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Innanzitutto beva molto di più, per lo meno due litri al giorno; poi l'attività sportiva, se intensa, può fare rialzare i rossi e l'emoglobina, così come succede nei soggetti fumatori ma quì per meccanismo di compenso. Non penso a Vaquez. Ricontrolli tra qualche tempo gli esami, ma senza allarmi, cerchi , però, come già detto, di bere molto di più
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 143XXX

Anzitutto grazie per la puntuale risposta.
Dunque lei escluderebbe la policitemia
....(a causa di sintomi indicativi in quel senso, presumo...(è esatto?)
...tra l'altro i basofili erano stabili o lievemente + bassi delle analisi precedenti...mi pare di aver letto da qualche parte che invece aumentino in questo tipo di patologia).
Ad ogni modo ripeterò l'esame tra un po', come consigliato (penso tra qualche settimana) e mi imporrò di bere di più.
Ultima domanda:
si può bere un po' d'acqua la mattina delle analisi ?
Quel mio avere sete ed il freddo (vivo a Torino e di questi tempi abbiamo massime intorno allo zero) possono avere influito sui quei tre valori fuori range?
Grazie anticipatamente e Buon Lavoro.

[#3]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Non penso ad un problema del freddo, sicuramente bere poco incide sull'ematocrito. Riguardo il Vaquez , questa malattia ha un corredo sintomatologico che lei non presenta ed è tipica di età molto più avanzate della sua
Un saluto

A. Baraldi