Utente 200XXX
Buona sera, vorrei un informazione la settimana scorsa abbiamo riscontrato durante deglia esami di routin che mia suocera è affetta di gammapatia momoclonale. Il medico gli ha consigliato con un urgenza una visita ematologica ed una valutzione follow up. A questo punto mi sono informato su questa malattia ed ho trovato un sito dove spiega ed ci sono delle immagini di una lingua di un paziente affetto da questa malattia al chè sono rimasto scioccato perchè mia figlia ha le stesse caratteristiche ed il pediatra ha detto che è una caratteristica personale della bambina. Un mese fa abbiamo eseguito degli esami molto approffonditi perchè la bambina accusa mal di stomaco da molto tempo e la sua crescita nel peso non è entusiasmante. Ha 7 anni e pesa poco piu di 20 chili. Comunque dagli esami non risulta che è ciliaca ma ho notato oggi che l esame immunoglobine g è inferiore al valore di riferimento di 1,5 e che rdw mchc mcv anche loro sono al di sotto dei valori mentre per le piastrine siamo quasi nel limite. A questo punto mi chiedo può essere un fattore ereditario? Mi devo preoccupare per la bambina? Come mi devo comportare? Infine le dico che sono un po in ansia perchè mio padre è morto di leucemia con una mielodisplasia evoluta in leucemia. Grazie.

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Qunata confusione !!!! La gammapatia monoclonale va valutata da un ematologo anche con esame di immunodiffusione, non ha nulla di ereditario e la lingua non c'entra nulla con la malattia ; infine esistono , e sono la maggior parte, monoclonalità benigne , soprattutto nell'anziano, che necessitano soltanto di controllo periodico.
La bambina non ha ereditato nulla proprio perchè non è malattia ereditaria; stia tranquillo
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 200XXX

grazie dottore sono un po piu tranquillo