Utente 204XXX
Gent. Prof.
Mia figlia di 22 anni dopo una visita dermatologica le sono state richiesti, a causa di una febbricola persistente (37.3) da quattro anni, la tipizzazione linfocitaria.
I risultati sono i seguenti:
valori di riferimento
LINFOCITI T totali (CD3): 83.3 (66-80)
LINFOCITI B totali (CD19): 11.0 (8-18)
T4 (CD4): 52.8 (33-41)
T8 (CD8): 25.5 (20-30)
RADIO T4/T8 (CD4/CD8): 2.1 (1.0-1.5)
LINFOCITI NK(CD3-/CD16+7CD56+): 4.5 (7-17)
L e faccio presente che gli altri valori inerenti gli esami emocromocitometrico, Ves, anti-o-Streptolisinico, tampone faringeo, sono risultati nella norma.
Nel 2007 aveva anche eseguito, oltre analisi di routine anche: ab Anti Toxoplasma, ab Anti Citomegalovirus, Mononucleosi monotest, anti o streptolisinico, Reuma test, anti Epstein barr virus vca, risultati tutti negativi.
Volevo sapere se le variazioni constatate sono preoccupanti e se devo fare altri esami , le faccio inoltre presente che è una ragazza che non è soggetta a forme influenzali.
Grazie

[#1]  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Nessuna preoccupazione.
Piccole oscillazioni di alcun significato.
Saluti
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!