Utente 242XXX
Buonasera. Ad una persona della mia famiglia è stato diagnosticato un plasmocitoma cutaneo. L'analisi istologica di una lesione cutanea ha, infatti, evidenziato la presenza di plasmacellule mature, ed un'elevata quantità di catene kappa. L'elettroforesi su siero non ha mostrato alcun picco nella zona gamma. I livelli delle Ig sono risultati tutti entro i range. Ulteriori analisi hanno evidenziato livelli di catene kappa e lambda oltre i valori di riferimento sia sul siero che sulle urine, ma il rapporto k/l è risultato normale (sia sul siero che sulle urine). A distanza di tre mesi, i valori delle catene k e l nelle urine sono risultati entro i range di riferimento, ed il rapporto k/l sempre normale. La terapia consigliata è la radioterapia. Volevo chiedere informazioni sul plasmocitoma cutaneo e su come può evolvere. Grazie molte.

[#1]  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Quando è isolato la terapia di elezione è la chirurgia (nei limiti del possibile) e la radioterapia locoregionale.
Per completezza diagnostica farei esame PET e biopsia midollo osseo.
Saluti
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!