Utente 161XXX
Buongiorno,
possidedo gruppo sanguigno A+ mentre mia moglie è 0-,
il primo bambino è risultato A+ con combs indiretto negativo,
il secondo è risultato A+ con combs positivo nonostante mia moglie alla prima nascita ha effettuato iniezione di gammaglobulina.

Mia moglie in tutte e due le gravidanze ha sempre avuto combs negativo.

Come è possibile che sia uscito il secondo figlio con combs positivo( antiA)?

IN una eventuale terza gravidanza che rischi si corrono? E' vero che mia moglie è costretta a non avere piu' bambini?

Per il secondo bambino ho fatto inoltre conservazione autologa cellule del cordone, mi hanno dato l'ok della conservazione, mi conferma che si possono conservare tali cellule anche con il combs positivo????

[#1]  
156628

Cancellato nel 2015
Buongiorno.
Il quadro prospettato potrebbe essere compatibile con un'immunizzazione anti-A (immunoglobuline di classe G).
In una nuova gravidanza, se il feto fosse di gruppo A, il rischio sarebbe quello di avere un'emolisi (non quantificabile) nel neonato. Non escluderei a priori la possibilità di avere altri figli, ma è necessario essere a conoscenza dei rischi; dal momento che posso darLe solo una risposta teorica, sentirei a questo proposito più di un parere (di ginecologi esperti in gravidanze a rischio).
Nessun problema per il cordone.
Saluti,