Utente 220XXX
Salve dottori, sono un ragazzo di 37 anni estremamente ansioso e preoccupato per lo stato di salute. Ho molta paura delle malattie gravi del sangue e vorrei spiegarvi quello che mi succede: ogni tanto, non sempre, mi esce un pò di sangue dalle gengive, sempre dai denti davanti. Ho letto per la rete cosa possa essere ed ho visto che addirittura può essere un segnale di leucemia. Ovviamente sono andato in panico, ho il brutto vizio di leggere su internet tutti i sintomi. Il mio dottore dice che non devo preoccuparmi, ma io ho letto però. Le ultimi analisi complete le ho fatte a maggio ed erano tutte ok. Prima di maggio le avevo fatte 2 mesi prima e poi 2 mesi prima ancora. Il dottore mi dice che non posso passare tutta la vita a fare analisi.

Oltre il sanguinamento alle gengive, che cmq non è tanto sangue, non ho altri sintomi particolari. Non ho febbre, non ho sudorazioni notturne....ho solo problemi digestivi, ma quelli li ho da sempre perche feci una gastroscopia ed uscì una gastrite nervosa, e visto che penso spesso alle malattie e sono sempre in ansia, questa gastrite non mi lascia mai.

Pensate che devo ancora rifare le analisi? E' preoccupante quando sanguinano le gengive? Ultimamente ho fatto anche un ecografia alla tiroide e collo per vedere se c'era qualche linfonodo ingrossato e fortunatamente era negativo.

Aspetto vostre risposte, grazie.

[#1] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Se lieve non merita nessun approfondimento; se diventa importante (cioè spontaneo e costante) allore utile approfondimento.
La saluto
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!