Utente 148XXX
Buongiorno, mio padre, 60 anni ha effettuato un prelievo del sangue casualmente ed ha riscontrato un importante aumento delle piastrine ( 800.000), tutti gli altri valori rientravano nei limiti della norma.

In cura ad un centro ematologico ha effettuato svariati esami che han dato tutti esito negativo.

Ha effettuato il prelievo del midollo per sospetta trombocitemia essenziale.
Riporto l'esito:

ESAMI STRUMENTALI:
TIPIZZAZIONE IUMMUNOLOGICA MIDOLALRE: cellule CD34 + 0.5 % dei leucociti
BIOPSIA OSTEOMIDOLLARE: midollo ipercellulato, presenza delle tre serie emopoietiche con marcato aumento delle quota megacariocitica con forme displastiche e forme di taglia ridotta, talora aggregate in clusters, incremento della trama reticolinica 2 +. Quadro compatibile con m. mieloproliferativa conica.
ricerca di mutazione V61F JAK-2: assenza di mutazione

Visto l'esito sopra esposto si riesce a capire se la MMC rientra nella trombocitemia essenziale sospettata in partenza o può essere un altra malattia tipo mielofibrosi???

[#1] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Il quadro midollare sembra compatibile con trombocitemia essenziale (che è una malattia mieloproliferativa cronica). Oltre al JAK-2 avrei fatta anche BCR/ABL.

Saluti
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!