Utente 169XXX
Buongiorno, dottori. Vi scrivo perchè sono molto preoccupato per mia madre. Ha 54 anni, e l'altro giorno, mentre le veniva fatta un'ecografia alla tiroide, le venivano diagnosticate "in sede sottomandibolare bilateralmente si segnalano linfoadenopatie di mm27 xd8 a dx, mm34x9 a sx ".
Ora, sapete dirmi se questi linfonoidi ingrossati, viste le dimensioni, sono tanto grandi da destare preoccupazioni?
Premetto che mia madre nel 2010 è stata operata per una ciste, soffre di colon irritabile e ha problemi alla tiroide, tra cui il gozzo. Scrivo queste cose soltanto per sapere se c'entrano qualcosa. Voi dite che è una banale infezione, visto che sta avendo il raffreddore, oppure può essere qualcosa di serio? Vi prego, sono in ansia per mia mamma.

[#1] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Beh è una condizione clinica da approfondire; le dimensioni, ecografiche, dei linfonodi sono superiori alla norma; sarebbe stato utile che il collega avrebbe valutato le caratteristiche ecografiche (parenchima, ilo, vascolarizzazione, natura reattiva o altro). Le consiglio, comunque, una voisita medica ematologica.
SAluti
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!