Utente 213XXX
Buongiorno,

a seguito di un episodio di Trombosi venosa dell'asse porto-spleno-mesenterico (della quale vi avevo già chiesto un parere tempo fa qui https://www.medicitalia.it/consulti/Ematologia/287584/Trombosi-venosa-dell-asse-porto-spleno-mesenterico )sto prendendo un anticoagulante orale (coumadin).

Purtroppo a 6 mesi dall'episodio non sembra ci sia ricanalizzazione.
Facendo delle ricerche ho visto che sono in uso dei farmaci chiamati trombolitici (streptochinasi, urochinasi).
Volevo sapere se era possibile avere qualche informazione.
Che tipo di farmaci sono? Sono pericolosi? Possono avere effetti collaterali? Sono farmaci che si prendono solo per un certo periodo?

Grazie del vostro tempo.

Un saluto

S.

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Sono farmaci d'emergenza e non di assunzione nel tempo
Un saluto

A. Baraldi