Utente 259XXX
Buon giorno,
Dopo aver cominciato ad utilizzare l'anello anticoncezionale, un mese e mezzo fa, mi sono comparsi formicolii agli arti che partono dalle gambe e poi prendono anche le braccia.
Di durata dal paio di minuti al quarto d'ora, frequenza da una alle 4 volte al giorno, ma vi sono anche giorni in cui il fenomeno non si presenta.
La domanda è quanto questo fenomeno possa essere allarmante e sopratutto quanto questo possa essere un fattore di rischio, in quanto a breve sarò sottoposta ad un intervento chirurgico (ricostruzione crociato) che prevede un periodo di immobilizzazione di una settima circa (che naturalmente mi vedrà usare le calze stringenti anti trombo)
Il giorno dell'intervento coincide con l'inizio della settimana senza l'anello.

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Occorrono degli esami generali del sangue e coagulazioone per una valutazione, tenendo conto che quando si è sotto pillola questi ultimi possono essere alterati; il sintomo da lei descritto è del tutto aspecifico e non controindica l'intervento che deve eseguire che sarà preceduto da tutti gli esami del sangue del caso
Un saluto

A. Baraldi