Utente 353XXX
Buongiorno,
ho iniziato a fare tutti gli accertamenti necessari per prendere la pillola anticoncezionale finchè non mi è stata trovato un alto valore di omocisteina e successivamente la mutazione mthfr in eterozigosi. Prendendo l'acido folico il livello di omocisteina si è stabilizzato ma io mi chiedo se adesso posso prendere una pillola anticoncezionale nonostante abbia questa mutazione? Nel caso non potessi prendere quella combinata, quella contenente solo progesterone andrebbe bene o sarei a maggior rischio di trombosi? Spero in una risposta

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Monaco

24% attività
0% attualità
0% socialità
SAN PRISCO (CE)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2014
Salve! le mutazioni del gene MTHFR in eterozigosi sono molto frequenti nella popolazione sana. Da sole non danno problemi e possono portare ad un modesto incremento dell'omocisteina (reale agente trobofilico) che può avere importanza solo in presenza di altri fattori di rischio trombofilici (fumo, diabete, altre mutazioni etc). Dal momento che i valori dell'omocisteina sono rientrati, a mio giudizio non ci sono controindicazioni nell'utilizzo della pillola anticoncezionale, che è un noto agente trombofilico. Comunque ne parli col suo ginecologo.


Saluti!
Dr. Giuseppe Monaco, Specialista in Ematologia