Utente 207XXX
Buongiorno, ho ritirato ieri le analisi e vorrei da lei un parere poiché il mio medico è in ferie e sono un pò preoccupata...
Le precedenti analisi (05.12.2011) presentavano A.Anti-Tireoglobuline a 2.150,0 e A.Anti-Tireoperossidasi a 274,5 FT4 1,8 e TSH a 0,06 (ipertiroidismo, forma autoimmune secondo la mia dott.ssa); nelle analisi del 04.08.2012 invece la tiroide è nella norma (non ci sono asterischi), quello che mi preoccupa sono invece le piastrine: 117 x 1000/mcl; da cosa è dovuto? c'è una cura? La ringrazio.

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Mi sembra strano questo rientro totale dei valori nella norma per la tiroide se la sua dottoressa ha parlato di forma autoimmune; le consiglio di ripetere gli esami presso altro laboratorio ed effettuare anche un'ecografia tiroidea; ne parli con la sua dottoressa
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 207XXX

L'ecografia tiroidea l'ho già eseguita: l'esame US della tiroide mostra ghiandola ed ecostruttura diffusamente disomogenea, con minute aree ipodense nel contesto, in assenza di formazioni nodulari, del diametro A-P di cm 1,2 circa ca bilateralmente. L'esame ECD complementare mostra segnali vascolari nei limiti della norma. Si apprezzano alcuni linfonodi incrementati di volume in sede latero cervicale bilaterale, in particolare il maggiore di cm 1,5 a destra, in forma ovalare e con centro germinativo conservato di verosimile natura reattiva,
Necessario monitoraggio laboratoristico ed ecografico longitudinale.

Le precedenti analisi le ho fatte in un laboratorio privato, le ultime in ospedale.
Saluti.