Utente 191XXX
egr.dott. ad aprile mi è stata diagnosticata la LMA dopo aver praticato due cicli di chemio, sono in attesa per il terzo. Il problema è che durante la notte mi sveglio con forti dolori alle braccia e sono costretta ad alzarmi per farmi calmare il dolore e poi mi formicolano.Preciso che nell'avanbraccio destro ho il catetere.Secondo la vs esperienza da cosa può essere dovuto questo dolore e a quale altro specialista potrei rivolgermi.Grazie

[#1] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Fa o ha fatto il fattore di crescita midollare?
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#2] dopo  
Utente 191XXX

egragio dottore, la ringrazio per la celerita' nella risposta, dunque dopo la seconda chemio, al fine di prelevare le cellule staminali, mi hanno praticato una cura a base di fattore di crescita ma senza spoeranza in quanto gia' dal primo esame di agoaspirato il mio midollo e' risultato fibroso, per cui tutte le notizie le posso ricavare solo tramite la biopsia midollare, se come fattore di crescita midollare si riferisce a questa cura, allora le posso rispondere di si. grazie.

[#3] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
I dolori ossei possono essere secondari alla riespansione midollare (esmpio midollo in uscita dall'aplasia chemioindotta).
Saluti
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!