Utente cancellato
buongiorno,ho effettuato esami sangue x dolori muscolari il cui es
ito e il seguente
G bianchi 12.58 (limite 10)negli ultimi anni sempre alti.sono fumatrice (20aldi)
g rossi 4.62 (4-5.5)
resto emocromo OK
VEs 30(lim25)
ana neg anticcp regol
urato 6.95(lim5.7)
prot c reatt
amilasi
fatt reumat tutto nella norma
creatina chinasi (457(lim 160)questo valore sono le cpk?le ho sempre avute alte ed e stato attribuito al fatto che cammino tanto(circa 3 km al gg)e svolgo un lav in magazz in piedi e a camminare.
il mese scorso ho effettuato un programma di prevenz cardiovasc e a seguito di un riscontro di lieve transaminasemia ho effett eco addome,dalla quale sono emersi 7 calcoli alla colecisti.Avevo dei dolori al fianco,nausea,e di stomaco che sinceramente ho sempre trascurato.adesso sono in lista x interv(che faro entro fine nov).Quaando ho effett questi ult esami avevo appena avuto una colica e stavo assum spasmex e emotriazolo(mi sembra si chiami cosi)x lo stomaco e era una serrim che nn riuscivo a mangiare nulla x la nausea.
Secondo voi ,in attesa di andare dal medico che ho venerdi)questi val sballati potrebbero ricondursi all esito della colica???Vi fingrazio x la Vs solita disponibilita.Saluti.

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Riguardo il CPK è , appunto, il fatto di camminare molto che lo aumenta; per gli altri valori può dipendere dalla colica epatica l'aumento di transaminasi e bianchi
Un saluto

A. Baraldi