Utente 279XXX
Buongiorno Dottori,

ho 40 anni e nessun disturbo avvertito. Ho ritirato le analisi di laboratorio.
L'emocromo da questi valori:

RBC 5,40 HGB 15,8 HCT 47,4 MCV 88 MCH 29,3 MCHC 33,4 PLT 239 MPV 9,9 VES 1 (uno).

WBC 4,40 (minimo 4,80), di cui neutrofili 2,69 (61,2%), Linfociti 1,35 (30,8%), Monociti 0,25 (5,8%), eosinofili 0,09 (2%) Basofili 0,01 (0,2%) ALY 0,03 (0,7%) LIC 0,01 (0,2%).

Gli altri esami di laboratorio sono nella norma tranne colesterolo (241) uricemia 7,4%, bilirubina e GammaGT (ma sono da sempre così). L'esame delle urine mostra disidratazione (peso sp. 1,026).

A preoccuparmi non è tanto e non solo il fatto che i globuli bianchi siano sotto la soglia, ma la tendenza.

Infatti i valori degli anni scorsi erano: 7,8 (2007, di cui neutrofili 4,3 linfociti 2,5 monociti 0,8), 5,9 (2008, di cui neutrofili 3,49, linfociti 1,85 monociti 0,48), 6 (2009, neutrofili 3,4 linfociti 2 monociti 0,5), 5,6 (2010, neutrofili 2,97 linfociti 2,06 monociti 0,42), 5,0 (2011, neutrofili 2,70 linfociti 1,79 monociti 0,41), 2012 4,4 (neutrofili 2,69, linfociti 1,35, monociti 0,25).
In tutti gli anni addietro la formula è stata sempre nei limiti e le altre analisi più o meno come oggi.

Leggo in rete che le cause possibili della riduzione dei globuli bianchi sono varie e alcune estremamente gravi (leucemie, linfomi, cancro, HIV etc.)

Chiedo gentilmente un vostro parere, e se e quali approfondimenti effettuare. Preciso che non assumo medicinali (tranne una modesta dose di betabloccante) e non avverto alcun sintomo. Segnalo che nelle settimane anteriori al prelievo ho seguito una dieta dimagrante rigida e ho avuto molto stress ma nessuna malattia.

Vi ringrazio fin d'ora per l'attenzione che potrete dedicarmi.

Gaetano

[#1] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica

Salbve Gaetano. Lei dice:

Leggo in rete che le cause possibili della riduzione dei globuli bianchi sono varie e alcune estremamente gravi (leucemie, linfomi, cancro, HIV etc.)


Non è sicuramente questo il caso.
E' palese che c'é una tendenza alla leucopenia, per nulla preoccupante.
Il mio consiglio è di ripetere l'emocromo con formula al microscopio (fatta da un ematologo, se possibile), e se proprio ha un cruccio infettivo (HIV) non deve far altro che fare il test.

Saluti
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!