Utente 305XXX
gentili dottori,
ho letto moltissime altre richieste di consulto simili alla mia, ma nessuna riportava un valore pcr di 107 (valore riferimento <5)!
Sono una donna di 35 anni, 1,65 per 59 kg, non fumo, non bevo.
10 giorni fa, ho avuto una leggera febbre, 37,5 eda lì sono cominciate le scariche diarroiche: anche 10 al giorno, con fortissimi dolori addominali e gastrici, feci non acquose ma non strutturate.
Dopo 5 gg il mio medico mi prescrive debridat e normix: la situazione pare migliorare anche se persiste forte dolore al momento dell'evacuazione.
Dopo appena 3 gg, febbre fino a 39 e nuove scariche, linfonodi ingrossati a livello del collo. Il medico cambia antib (ciprofloxacina)
Faccio le analisi delle feci (tutte negative) e del sangue: i livelli sono tutti nella norma -esame emocromocitometrico, formula leucocitaria, transaminasi-
tranne ves 32 (livello rif. <15)
e soprattutto proteina c reattiva 107 (valore riferimento <5)
inoltre risulto negativa al citomegalovirus
igg positivo (4,40)
igm negativo (0,10)
Devo aggiungere che in questi ultimi mesi mi sono ammalata spessissimo: 3 influenze gastro-intestinali, 3 faringiti, una labirintite. Da mesi lamento una stanchezza fortissima, a cui nessuno ha dato mai peso.
Mi scuso per la lunghezza e ringrazio chi vorrà darmi il suo parere.
Sono una donna che lavora, attiva, con un bimbo piccolo...Da alcuni giorni mi è difficile addirittura alzarmi dal letto, tanta è la mia debolezza.
grazie

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
VES e PCR sono indici aspecifici di infezione infiammazione quindi ci dicono che c'è ma non nello specifico. Visti i sintomi io, accordandosi con il suo medico, farei anche il test per mononucleosi ed anche una coprocoltura, visto il persistere dei problemi intestinali
Un saluto

A. Baraldi