Utente 308XXX
Gent.mo Staff,
il consulto da me richiesto riguarda la situazione di mia mamma, anni 59, alla quale, purtroppo, qualche giorno fa è stata prospettata una diagnosi di LLC. Dal 2010 i GB hanno cominciato a salire e oscillare tra gli 11.000 e i 13.500, mentre la formula si presentava invertita già nel 2006.
Sono molto preoccupata e perplessa poichè gli ematologi che l'hanno visitata, e che peraltro mi hanno fatto un'ottima impressione, hanno parlato di questa malattia in maniera assolutamente serena, aggiungendo addirittura la frase "tranquilla, di questo signora non muore" o di " non preoccuparsi per così poco", in realtà una volta rientata a casa ho cercato freneticamente delle info in rete per scoprire, aimè, che di questa malattia, si muore eccome, e che nella migliore delle ipotesi si vive dai 5 ai 10 anni, e ho capito che forse i medici hanno solo voluto renderci la cosa un pochino più accettabile. Ovviamente so che la medicina arriva lontano ma purtroppo non si ha la sfera magica per poter anticipare il decorso della malattia, mi chiedo però come sia possibile che ci siano pareri tanto discordanti in merito alla prognosi.
Mia mamma al momento sta bene, è energica come sempre e a parte una tosse da circa una settimana (ma che non so se sia imputabile a questa malattia, poichè sabato scorso pare abbia preso freddo), è la stessa di sempre e afferma di sentirsi comunque "sana".
Vi allego, per completezza l'ultimo emocromo, e riporto quanto scritto nel foglio rilasciato in ematologia:

GB 13.30 (4.00-10.00)
GR 5.04 (4.00-6.00)
Hb 13.0 (11.7-16.0)
Hct 39.5 (35.0- 52.0)
MCV 78.0 (80.0-94.0)
MCH 25.8 (27.0-32.0)
MCHC 33.0 (32.0-37.0)
RDW 14.7 (11.5-14.5)
Piastrine 166 (130-400)
MPV 9.7 (6.0-12.0)

% Neutofili 17.3 (28.0-75.0)
%Linfociti 78.3 (20.0-45.5)
%Monociti 2.9 (2.5 -13.0)
%Eosinofili 1.0 (0.0- 7.0)
%Basofili 0.1 (0.1-1.5)

#Neutofili 2.3 (1.1-7.5)
#Linfociti 10.4 ( 0.7-4.5)
#Monociti 0.4 (0.2-1.3)
#Eosinofili 0.1 (0.0-0.7)
#Basofili 0.0 (0.0-0.2)

Linfocitosi assoluta.

Anamnesi negativa per patologia degne di nota.
All'EO microadenopatia laterocervicale e ascellare bilaterale (0,5 cm). Non epatospelomagalia.
Il quadro potrebbe essere compatibile con una sindrome linfoproliferativa cronica. Data la stabilità del quadro si programma un accesso in DH per esami di approfondimento, eventuale immunofenotipizzazione e indagini strumentali. Appuntamento per il 2/9/2013.

Dimenticavo di aggiungere che a maggio dello scorso anno ha effettuato una eco addominale (per delle coliche di nnd) dalla quale non è emerso nulla di preoccupante, fegato e milza erano apposto e che è stata ritenuta buona anche dall'ematologa.

Mi scuso per la lungaggine e colgo l'occasione per ringraziare tutti Voi per lo splendido lavoro che svolgete.

Cordialmente.

[#1] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Malattia indolente quella di sua mamma, e dal suo dire è evidente che ne era affetta già nel 2006.
Come vede in circa 7 anni le cose sono cambiate di pochissimo.
Quindi stia tranquilla per la mamma, e quando sarà il tempo di fare qualche cura, probabilmente mai, la risposta/controllo di questa patologia sarà ottimale.
Vedo che i bravissimi colleghi che la seguono hanno la situazione sotto controllo.
In bocca al lupo.
Saluti
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#2] dopo  
Utente 308XXX

Intanto la ringrazio infinitamente per la sua risposta.
Scusi se approfitto della sua gentilezza ma ho molta ansia e il constatare, almeno mi sembra, che i valori delle piastrine sono praticamente al minimo così come quello percentuale dei neutrofili mi spaventa un pochino. Lei trova sia in linea con la patologia o potrebbe essere un motivo d'allarme?

Ancora molte grazie... e crepi il lupo.

[#3] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Assolutamente. Entrambi i valori nella norma e accettabilissimi.
Saluti
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#4] dopo  
Utente 308XXX

Proverò allora, per quanto possibile, a contenere questa terribile angoscia che mi opprime, almeno fino al prossimo controllo.

Ancora molte grazie.

Cordiali saluti

[#5] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Di nulla
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!