Utente 253XXX
Buongiorno, sono un uomo di 39 anni. Una settimana circa dopo una colica renale precisamente il 21-06 mi hanno riscontrato i seguenti valori dell'emocromo: Eritrociti 4,25 Emoglobina 12,6 Ematocrito 38. Tutti gli altri valori nella norma tra cui Leucociti 6.4 piastrine 317. Avendo il terrore della Leucemia vado nel panico più completo. Il mio medico però mi ha detto che una lieve anemia può dipendere dalla sofferenza del rene. Ripeto l'emocromo di controllo il 03-07 e con piacere tutti i valori sono di nuovo nella norma, neanche uno fuori range tra cui eritrociti 4,8, emoglobina 14.6 ematocrito 42, leucociti 8,7 piastrine 277. Sto tranquillo 6 giorni ma a causa di un dolore toracico ieri sera 09-07 vado al pronto soccorso dove mi fanno di routine un altro emocromo e lì di nuovo lo sgomento nel vedere valori alterati: eritrociti 4.37, emoglobina 13.6, ematocrito 39.8 leucociti 8,7 piastrine 222. Ora io ho il terrore della leucemia, è una vera e propria ossessione per me. Volevo pertanto chiedere questo: possono tali valori essere indicatori di un inizio di leucemia? Dovrai fare ulteriori controlli? Vi ringrazio molto.

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Scusi ma lei dove li vede i valori alterati ? I bianchi al PS sono normali , anche i rossi e l'emoglobina seppure un poco al basso . Non vedo proprio problemi nè, tantomeno , leucemie !!!!!
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 253XXX

Grazie mille dottore, ora sono più tranquillo.