Utente 313XXX
Buongiorno, vorrei sapere se una sola iniezione i.m. di Dobetin 5000 effettuata 12 ore prima del prelievo ematico può determinare valori sierici di vit. B12 >6000 pg/ml (valore max lab 910pg/ml). Qualora la risposta fosse no e non avendo mai assunto integrazioni di vit b12 in precedenza quali possono essere le cause di ipervitaminosi? Il ciclo di terapia che mi è stato prescritto per l'anemia perniciosa prevede la somministrazione di 6 fiale (ieri ho fatto la quarta...) di Dobetin 5000 a giorni alterni seguite da Dobetin 1000 1 fiala a settimana per tre mesi. Alla luce dei valori riscontrati ha senso che continui questa terapia? Ringrazio anticipatamente per la risposta.

Note:
20/6/2013: RBC 3,13; HgB 12,4; MCV 116,3;
11/7/2013: RBC 3,29; HgB 12,7; MCV 114,9;
18/7/2013: acido folico: 2,7 ng/ml; vit B12 >6000pg/ml
(prima iniezione dobetin h.19.30 del 17/7)

Ancora grazie.

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gentile utente,
si può senz'altro ritenere che quel dosaggio sia alterato a causa della terapia; per lo stesso motivo tale dato non deve influire sulla decisione di proseguirla.
Bisogna precisare che non si tratta di uno stato di anemia (che sarebbe definito dal calo dell'emoglobina) ma "solo" di una macrocitosi (= produzione di globuli rossi più grandi del normale): questa stessa condizione può essere sostenuta anche dalla carenza di acido folico per cui, secondo quanto riferito, potrebbe essere opportuno integrare anche quello.
Ne riparli con il Suo medico.
Saluti,