Utente 315XXX
Buongiorno, sono un uomo di 33 anni, con favismo. altezza 1,63 peso 58Kg. Ho fatto delle analisi del sangue e mi è uscita la sideremia a 50. Scrivo comunque tutti i valori qui, nella speranza che qualcuno mi dica nel complesso questi esami come sono.
Creatininemia 0,80 mgr/dl
glicemia 82
bilirubina tot. 0,30
bilirubina dir. 0,11
colesterolemia tot. 102
HDL 40
trigliceridemia 57
Proteine tot. 68
sideremia 50
EMOCROMO
rbc 4,79
HGB 13,9
HCT 40.4
MCV 84,3
MCH 29,0
MCHC 34,4
RDW-SD 40,3
RDW.CV 13,4
PLT195
MPV 11,7
P-LCR 37,0
PDW 14,6
PCT 0,23
WBC 7,60
NEUT% 53,2
LYMPH 33,3
MONO% 11,1
EOSI% 2,1
BASO % 0,3
NEUT 4,05
LYMPH 2,53
MONO 0,84
EOSI 0,16
BASO 0,02
PROTIDOGRAMMA
ALBUM. 61.88%
ALPHA 4.52
ALPHA 2%10.77
BETA 6.66
BETA 2 3.62
GAMMA 12.56
TOTALE 0.00
RAPPORTO A/G 1.62
+ ESAMI URINE TUTTO BENE NEI RANGE
Ora, per la sideremia bassa, premetto che io non sento nessun sintomo di stanchezza , spossatezza ecc.... è la prima volta che mi capita. Il mio medico curante (sempre lo stesso da 30 anni) dice che nel complesso le analisi sono buone e che la sideremia la ripeteremo tra 3 mesi insieme alla ferritina e che secondo lui è imputabile al fatto che mi riguardo molto sull'alimentazione e mangio poco e niente carni rosse (quasi mai)
Può essere una cosa legata al favismo? o è come dice il medico curante,probabilmente legato all'alimentazione? grazie in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Non ha anemia da carenza di ferro,
quindi non mi sembra che il valore della sua sidermia possa essere motivo di allarme.

Ascolti il suo curante.

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente 315XXX

la ringrazio per la cortese e tempestiva risposta. Davvero gentilissimo.

[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Di nulla.

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#4] dopo  
Utente 315XXX

Gentile dottore,
approfitto ancora della sua gentile disponibilità.
Ho ripetuto la scorsa settimana gli esami di cui sopra (fatti per la prima volta nel mese di agosto scorso in cui risultò la sideremia a 50) Ora, a quegli stessi esami il medico curante ha aggiunto la ferritina. La sideremia è risultata ora a 104 e la ferritina a 179,8. Emocromo buono nei range con emoglobina a 14,1, rbc 4,91, hct 41,1 mcv 83,7 mch 28,7 mchc 34,3
Il medico curante ha detto che probabilmente la sideremia bassa ad agosto era da imputarsi alla perdita di sangue dalle emorroidi (Io soffro di emorroidi). Ho 33 anni e ho fatto una colonscopia 11 anni fa da cui scaturì solo un colon irritabile. Nel mese di gennaio scorso, ho fatto controllare le emorroidi dal chirurgo, il quale le vide solo esternamente però e mi disse che non erano infiammate. Secondo lei ha ragione il mio medico curante o ritiene utile dalla sua esperienza indagare meglio la cosa? Lui ha detto che non vale la pena di fare il test del sangue occulto delle feci, in quanto probabilmente, a causa delle emorroidi risulterebbe positivo, sostiene che sto bene in salute, tuttavia io ho sempre il terrore di avere qualcosa nel colon... lei cosa mi consiglierebbe di fare?

[#5] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
[#6] dopo  
Utente 315XXX

la ringrazio dottore. Io infatti volevo fare il test del sangue occulto, solo che il medico curante mi ha detto di no a causa delle emorroidi (che potrebbero dare un positivo). Secondo lei, dunque la sideremia bassa è stata una cosa occasionale rientrata da non indagare oltre, nel caso specifico?

[#7] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Quello che conta sono i valori (normali) dell'emocromo.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#8] dopo  
Utente 315XXX

Grazie per le sue reiterate e precise risposte. Lei riesce sempre a chiarire i miei dubbi. Le auguro una buona serata.

[#9] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Di nulla.

Buona serata a lei
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it