Utente 704XXX
Salve,
ho da anni la ferritina bassa (il dosaggio annuale va da 4 a 19), con sideremina, transferrina ed emocromo normali. I sintomi sono astenia forte, dolori muscolari, irritabilità, scarsa resistenza alla fatica, talora dispnea. Ho fatto ricerche in tutte le direzioni (ematologia, endocrinologia, ginecologia, medicina interna...) senza esito. Non ci sono perdite, nè ho una dieta povera di ferro. La terapia marziale per os non ha effetto, quella per ev sì. Ma ogni volta mi trovo a litigare con i medici perchè sostengono che la mia condizione clinica complessiva (ferritina bassa, emocromo normale) non giustifica nè i sintomi nè le ev. Non so più cosa fare...
Grazie mille per l'attenzione e per il vostro prezioso lavoro

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Gentile Signora,

la ferritina esprime i depositi di ferro ed il range di normalità è molto ampio andando da circa 12 a 150. I disturbi da lei segnalati non ritengo siano da mettere in relazione alla ferritina, avendo lei, comunque, valori di sideremia , transferrina ed emocromo normali. Mi chiedo anche perchè, avendo lei valori di ferro ed emocromo nella norma, proceda periodicamente a fare del ferro endovena. Evidentemente la sua sintomatologia ha altre cause che così a distanza senza visite ed esami diretti non è possibile determinare.
Un saluto

A. Baraldi