Utente 352XXX
Buonasera, mio padre (59 anni) si è sottoposto a dei normali esami di routine circa 3 settimane fa, che hanno rilevato un elevato numero di globuli bianchi ovvero 17,5 ( intervallo di riferimento 4,4 - 10,1 ) e in particolare dalla formula leucocitaria era emerso un valore alto dei linfociti: 9,74 ( intervallo di riferimento 0,80 - 4,0 ). Gli esami riportavano anche le seguente dicitura: "La formula leucocitaria è stata controllata al microscopio. Ombre di Gumprecht."
Dal momento che gli esami delle urine avevano evidenziato un alto livello di emoglobina (00,6 con un intervallo di riferimento inferiore a 0,02) e dall'esame microscopico del sedimento si vedeva un alto livello degli eritrociti pari a 61, il nostro medico curante, sospettando un'infezione urinaria gli aveva prescritto una cura di antibiotici ( 6 pasticche di flontalexin 500 ) e di ripetere gli esami a distanza di qualche giorno.
Mio padre ha ripetuto gli esami 3 giorni fa; le analisi delle urine sono tornate nella norma, mentre sono calati ma rimangono elevati i valori dei globuli bianchi:13,70 e dei linfociti: 7,89 e viene sempre riportata la stessa frase "La formula leucocitaria è stata controllata al microscopio. Ombre di Gumprecht."
Il nostro medico ci ha invitati a fissare una visita da un ematologo di sua fiducia, cosa che provvederemo a fare subito, ma nel frattempo il dubbio che si possa trattare di leucemia linfatica cronica mi preoccupa molto, è per questo che vi chiedo cortesemente una vostra opinione a riguardo e se è possibile una delucidazione sulla gravità di questa malattia. Vi ringrazio in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
E' una ipotesi. Sarebbe utile la valutazione dei precedenti (se ha fatto emocromo prima di questi ultimi). Relativamente alla patologia sospettata c'è da dire che la sua forma di gravità viene valutata dopo lo studio dei fattori prognostici e la stadiazione della malattia mediante esami strumentali. Ma in tutto questo tocca prima fare diagnosi, perché non solo la LLC si presenta con emocromo del genere.
Saluti.
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#2] dopo  
Utente 352XXX

La ringrazio molto per la sua risposta; mi scusi se approfitto della sua disponibilità, ma quali potrebbero essere altre ipotesi dato questo genere di emocromo?

[#3] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Non neoplastiche: tante. Infezioni, disordini reumatologici...
Neoplastici: leucemia linfatica cronica, linfomi, etc.
Ci sarebbe tanto da discutere, non credo che a questo livello sia quello telematico il mezzo più opportuno..
Saluti
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#4] dopo  
Utente 352XXX

Grazie mille. Mostrandomi altre alternative mi ha dato una speranza che non ero riuscita a trovare documentandomi da sola sul web.
Giovedì abbiamo la visita dall'ematologo e ne sapremo di più, intanto la ringrazio ancora molto per la sua disponibilità!

[#5] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Mi tenga informato. Saluti
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!