Utente 107XXX
Gentili dottori, sono un ragazzo di 33 anni, normopeso, molto attento all'alimentazione ed astemio.
vorrei chiedervi un consulto in merito agli esami del sangue ritirati in data odierna, tutto nella norma tranne:
AMILASI: 135 (<90); le LIPASI invece sono ok: 86 (<190).
Emocromo:
- RBC e PLT non ci sono asterischi.
- WBC:
Neut% 54.4 (37-75)
Lynph% 28.6 (20-45)
MONO% 10.6 (2-10)
EOSI% 6.1 (1-4) ------ ho fatto test allergici e sono allergico alla parietaria
BASO% 0.3 (0-1)
Neut 3.40 (1.4-7.5)
Lynph 1.79 (1.2-3.4)
Mono 0.66 (0.1-1.2)
Eosi 0.38 (0-0.8)
Baso 0.02 (o-0.25)

Le amilasi sono due anni ormai che mi risultano sempre leggermente alterate. Secondo il mio medico, consultato un paio di anni fa a causa di problemi digestivi e di reflusso (che si ripresentano periodicamente dandomi sensazioni di gonfiore addominale, lievi dolorini sparsi per l'addome ed eruttazione frequente), ciò è dovuto alla presenza di un polipetto di colesterolo nella cistifellea di 4 mm. Ho ripetuto l'ecografia a luglio scorso e tutto era rimasto invariato, pancreas e fegato ok.

Domande:
1) devo preoccuparmi di questo costante scostamento delle amilasi?
2) devo preoccuparmi della lieve alterazione dei monociti? Da cosa può dipendere?
3)devo fare ulteriori accertamenti?

Sicuro di un vostro cortese riscontro in merito colgo l'occasione per augarvi buon Natale

Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Per le amilasi potrebbe fare gli isoenzimi , che sono due , pancreatico e salivare, in modo da vedere quale dei due risulta lievemente alterato. Le lipasi sono specifiche del pancreas e sono nella norma. Sarebbe poi importante sapere che tipo di alimentazione ha e se assume alcolici. Riguardo i monociti sono , in valore assoluto, nella norma e non pongono problemi-
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 107XXX

Grazie per il consulto dott. Baraldi.
In merito al suo quesito le posso dire che sono astemio e la mia dieta è molto equilibrata: riso e pasta, molte verdure e frutta, pochissimi dolci, due tre caffè al giorno. Sono magro e non eccedo mai durante i pasti.

Farò senz'altro l'esame mi ha consigliato lei.

Cordiali saluti