Utente 400XXX
Buongiorno, ho effettuato delle analisi del sangue (emocromo, TSH, transaminasi), tutto nei valori tranne:
B-Leucociti(WBC) 3,70 (4,0-11,0)
B-Piastrine(PLT) 124 (130-400)
Gran. Neutrofili# 1,92 (2,00-7,5)

Ho ripetuto le analisi due settimane dopo:
B-Leucociti(WBC) 3,74 (4,0-11,0)
B-Piastrine(PLT) 118 (130-400)
Gran. Neutrofili# 1,85 (2,00-7,5)
S-Latticodeidrogenasi(LDH) 121 (125-243)

Le analisi precedenti risalgono a due anni fa ed erano a posto.
Non so se possa essere rilevante ma quando ho fatto le prime analisi stavo prendendo del domperidone (il motivo per cui ho fatto inizialmente le analisi sono disturbi digestivi).
Negli ultimi mesi si sono presentate sulla pelle delle petecchie (da quello che ho letto possono essere collegate alla piastrinopenia).

Dovrei preoccuparmi? È meglio che vada da un ematologo?

[#1] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Beh una valutazione Ematologica sarebbe utile, ma più per la lieve neutropenia che la piastrinopenia. Le sue manifestazioni cutanee non credo che siano petecchie, queste sono si secondarie ad una piastrinopenia, ma quando questa è severa non lieve come è attualmente la sua.
Il quadro ematologico periferico potrebbe essere anche secondario ad una infezione da Helicobacter Pylori (da valutare) causa anche dei suoi disturbi gastrici.

La saluto
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!