Utente 492XXX
Buongiorno. Da più di un anno ho dei linfonodi ingrossati al collo e alle ascelle, con una febbricola persistente continua. Ho fatto molte analisi e non sono stati riscontrati valori alterati, mi hanno quindi consigliato di tenere sotto controllo i linfonodi facendo semestralmente delle ecografie e ripetendo anche l'emocromo. Ho dunque fatto l'emocromo e sono state trovate le piastrine alte ecco i valori:
Emoglobina 13,2 (12 - 15,5)
Globuli rossi 4.130.000 (4.04 - 5.50)
Globuli bianchi 7.950 (4.60 - 10.20)
Granulociti neutrofili 55,5 (37 - 80)
Granulociti eosinofili 6,14 (0 - 7)
Granulociti basofili 0,83 (0 - 2.50)
Linfociti 30,5 (10 - 50)
Monociti 7,04 (0 - 12)
Piastrine 428.000 (142. - 424.)
Ematocrito 37,6 (36 - 47)
MCH 32 827 - 31.2)
MCV 91,1 (80 - 97)
MCHV 35,1 (31.8 - 35.4)
MPV 4,7 (.4 - 12)
RDW 11,4 (11 - 17)
VES
1 ORA 5 (6 - 15)
2 ORA 9
Indice di KATZ 4,75 (6 - 15)
Volevo chiedere se ripetere nuovamente l'esame fra qualche settimana perché può essere un fattore transitorio oppure se devo rivolgermi ad uno specialista. Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Visto l'aumento di poco rispetto al valore massimo credo più per l'opzione di ripetere l'esame tra circa trenta giorni. Sarebbe utile valutare anche i precedenti per vedere se c'è una tendenza alla piastrinosi. Parla di linfonodi ingrossati, ma di quanto? Ha ancora febbricola? Ha fatto anche un esame ecografico delle stazioni linfonodali?

Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!