Utente 360XXX
Salve, da circa 24 ore mia moglie soffre di strani sintomi ai quali i medici ancora non sanno dare spiegazione.

Per inciso, circa 2 settimane fa mia moglie, di 51 anni, ha avuto un fortissimo ciclo mestruale, un'emorragia curata solo grazie all'intervento del pronto soccorso.
Mia moglie soffre da anni di mioma, ha un mioma molto grande nell'utero che le provoca questo tipo di emorragie. Il ciclo può durare anche fino a dieci a giorni, come è successo 2 settimane fa.
In questi giorni ha assunto fialette di ferro e mangiato carne rossa ma aveva comunque un colorito molto pallido.

Ieri, in serata, ha iniziato ad accusare brividi di freddo e dolore alle gambe.
Verso le 2:30 di notte ha un mezzo mancamento al bagno, si alza per urinare e quasi sviene(ricordo che il ciclo non è più nella sua fase emorragica), e da quel momento in poi scopriamo che ha i conati di vomito ma che non vomita assolutamente nulla, che si sente incredibilmente spossata per non dire abbattuta(non riesce neppure ad alzarsi dal letto) e che ha la febbre a 39.

Ed è rimasta stabile così da ieri, continua a tenere gli occhi chiusi malgrado sia lucida e risponde a tutte le domande partecipando anche alle conversazioni ma comunque non riesce a fare nulla se non stare completamente sdraiata e sonnecchiare.

Chiaramente siamo tutti preoccupatissimi perché i medici non riescono a capire cosa abbia. Hanno detto che l'emocromo è buono(ma mia moglie il mese prima aveva fatto le analisi ed aveva il ferro a 9) e che ha globuli bianchi alti quindi aveva bisogno di rx al torace(ma i globuli bianchi alti non dovrebbero essere tali in quanto febbriccicante? )

Ah inoltre accusa dolori al basso ventre, sull'utero precisamente.

Cosa potrebbe avere?

[#1] dopo  
Dr. Angelo Carella

24% attività
4% attualità
4% socialità
GENOVA (GE)
MILANO (MI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2016
E'molto probabile che abbia una gravissima carenza di ferro associata ad una infezione ginecologica,vie urinarie ?
Se vi e'una grave carenza di ferro deve fare injectafer 1fx 2gg, evitando ferro per bocca, che impiega molto tempo e non e'ben tollerato.naturalmente andra'associata terapia antibiotica anche se sarebbe opportuno capire xche'ha ls febbre.siamo sicuri che i globuli bianchi sono normali?
Cari saluti

Csri saluti
Dr. Angelo Carella