Utente 101XXX
buonasera ieri ho ritirato esami del sangue che evidenziavano:

immunoglobuline IgA valore 5 range da 70 a 400
immunoglobuline IgG valore 516 range da 700 a 1600
immunoglobuline IgM valore 13 range da 40 a 230

sono valori molto bassi
qualcuno sa a chi posso/devo rivolgermi?
devo premettere che gli sami sono stati fatti il 12.02 2009 ho avuto mal di gola e stato influenzale snza febbre per tutto gennaio 2009 con forti mal di gola e tosse
Ho preso per volte antibiotico (Augmentin e poi Ribotrex) + cura di cortisone

Grazie

[#1]  
20563

Cancellato nel 2010
probabile genesi iatrogena. Il cortisonico, notorio immunosoppressore, butta giu' le immunoglobuline.

Rifaccia le analisi fra tre mesi assieme a una elettroforesi.

Le hanno dato il cortisone per un mal di gola?









[#2] dopo  
Utente 101XXX

BUONGIRONO

GRAZIE PER LA RISPOSTA

QUINDI LEI DICE CHE NON C'è NULLA DI CUI PREOCCUPARSI?

IO HO AVUTO UN FORTISSIMO0 MAL DI GOLA A PARTIRE DAL 5 GENNAIO 2009 CHE MI HA CAUASATO TOSSE E FORTISSIMI BRUCIORI IN GOLA MAI COSI' FORTI E VIOLENTI

L'OTORINO MI HA DETTO CHE SI TRATTA DI TONSILLITE CRONICA E MI HA ANCHE DETTO CHE HO UN SETTO NASALE ASSOLUTAMENTE DA OPERARE (NON E' L APRIMA CHE ME LO DICE)

E' L'OTORINO CHE MI HA PRESCRITTO GLI ESAMI DELLE IMMUNOGLOBULINE E CHE MI HA DATO RIBOTREX, IL CORTISONE E SCIROPPO PER LA TOSSE

DA PREMETTERE CHE INIZIALMENTE AVEVO PRESO AUGMENTIN POI DOPO 10GG DI CONTINUO MAL DI GOLA E DI DEBILITAZIONE, SONO ANDATO DAL OTORINO LARINGOIATRA E MI HA PRESCRITTO LA CURA CON IL CORTISONE

OGGI STO DECISAMENTE MEGLIO MA MI SENTO ANCORA UN PO DEBOLE, LA GOLA SPESSO SECCA, BRUCIORI E FATICA A DEGLUTIRE OLTRE AD UN BRUCIORE E LEGGERO FASTIDIO AGLI OCCHI.

LUNEDI SEMPRE L'OTORINO MI HA PRESCRITTO DEL LOCABIOTAL + UN ANTINFIAMMATORIO PER 10GG

STRANO PERO' CHE L'OTORINO NON MI ABBIA DETTO CHE IL CORTISONE BUTTA GIU LE IMMUNOGLOBULINE DARO CHE E' LUI CHE MI HA PRESCRITTO LA CURA ED E' LUI CHE STA SPINGENDO PER OPERARMI AL SETTO NASALE...

GRAZIE ATTENDO SUO RISPOSTA

BUONA GIORNATA E BUON LAVORO

[#3]  
20563

Cancellato nel 2010
Le immunoglobuline basse sono un dato di fatto concreto, e finche' sono basse lei potrebbe risultare piu' esposto a infezioni e quindi non posso dirle astrattamente "di non preoccuparsi".

ipotesi per spiegare le gammaglobuline basse:

1) colpa dei farmaci, transitoria, passera'

2) paresi immune successiva a mononucleosi (fare il test per la mononucleosi), benigna, passa da sola

3) paresi immune da malattie ematologiche (fare emocromo, fare elettroforesi, cercare linfonodi, ecc.), non passa ed e' la spia di qualcosa di piu' grave

4) ipogamma comune variabile dell'adulto (forma genetica a esordio tardivo - per esclusione), non passa, non si cura, richiede cautela e prevenzione.

5) altre rare

In generale abbiamo due possibilita': 1) le immunoglobuline basse sono una conseguenza di qualcos'altro (della terapia, della mononucleosi ecc.), allora torneranno normali da sole; 2) le immunoglobuline basse sono il problema a monte, ed e' a causa loro che la faringite e' stata particolarmente aggressiva.

Fin qui stiamo giocando con le ipotesi, adesso per far sul serio e soppesare quella giusta ci vuole un medico dal vivo, il migliore sarebbe il suo medico di famiglia.

Lo specialista va benissmo ma solo in seconda istanza, quando qualcun altro ha gia' valutato che il problema e' effettivamente locale e non sistemico.



[#4] dopo  
Utente 101XXX

La ringrazio per il suo parere
penso e credo che il cortisone sia alla base di tutto
domani consulto con immunologo
Mi hanno anche detto che dalle analisi risultavano tracce di virus simile a quello della mononucleosi ma è qualcosa di molto vecchio
Grazie e da ora si pensa a diventare papà
buona serata e buon lavoro