Utente 114XXX
Gentile Dottore
Sono una ragazza di 26 anni, Microcitemica
Ho effettuato delle analisi del sangue di cui l'esito mi ha un po' turbata:
Aspetto del siero: debolmente emolizzato
Vorrei sapere cortesemente se è causato dal fatto che sono portatrice sana di anemia mediterranea o magari per qualcosaltro, e inoltre se ci sono delle cure alimentari o diete da seguire per normalizzare il "lieve problema"
Grazie in anticipo per l attenzione prestatami
Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Nò, l'emolisi è semplicemente la rottura del globulo rosso con fuoriuscita del potassio in esso contenuto. Il siero assume una colorazione più o meno rossa e , quindi, si parla di debole o marcata emolisi. Può avvenire per la troppa pressione con cui il sangue entra in provetta e questo porta a rottura di un certo numero di rossi. Non si preoccupi, non pone problemi.
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 114XXX

Molte grazie Dr.Baraldi per la sollecita ed esaurienta risposta, ora sono piu' tranquilla. Cordiali saluti