Utente
Gentili dottori,sono una donna di 45 ho eseguito un'ecografia di controllo. In attesa di far visionare l'ecografia tiroidea al mio medico curante,
desideravo avere un vostro parere al riguardo. Riporto dati ecografici:
La tiroide ha morfologia lievemente asimmetrica con diametro antero -posteriore del
lobo dx di 22mm e del sx di 19mm.
La struttura è diffusamente alterata dalla presenza di formazioni nodulari multiple le
meglio delineabili delle quali si situano: terzo superiore e terzo medio di dx anecogena di 7 mm e solida ipo-ecogena di 16mm ; in sede istmica: parameridiana
dx a struttura mista di 7mm e parameridiana sx a struttura mista di 15mm; a sx al
terzo superiore a struttura mista con prevalente componente colloido-cistica di 12mm.
Tutte le lesioni evidenziate mostrano vascolarizzazione prevalentemente periferica e sono prive di spots vascolari endonodali.
La trachea è improntata sull'emicirconferenza anteriore, con lume aereo dislocato
dorsalmente, in asse
Non sono attualmente apprezzabili referti di adenopatia.
Ringraziandovi anticipatamente
Saluti

[#1]  
Dr. Luigi Pasqualetto

24% attività
8% attualità
4% socialità
SORRENTO (NA)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2011
Il reperto ecografico descrive una ghiandola con patologia multinodulare. Il reperto va inquadrato nel contesto clinico e laboratoristico . Ragion per cui le consiglio di effettuare anche gli esami ematochimici quali T3,T4 , FT4, anticorpi antitireoglobulina ed antiperossidasi. Le consiglio inoltre di farsi visitare da un endocrinologo che evntualmente potrebbe decidere di fare un agoaspirato su qualche nodulo. Resto a disposizione per ulteriori chiarimenti.
Dr. Luigi PASQUALETTO

[#2] dopo  
Utente

Buonasera dottore, innanzitutto la ringrazio per la sua cortese risposta.
Come esame del sangue ho effettuato solo il TSH riflesso (da indicazione del
medico) che pero' risulta nella norma (0,80).
L'agoaspirato l'ho fatto parecchi anni fa e il chirurgo che l'ha eseguito mi disse che
il materiale che erano riusciti a prelevare era scarso e il responso è stato:
formazione microfollicolare verosimile struma.
Il mio medico mi disse che non era piu' necessario farlo. Mi è stato prescritto
Eutirox 100 , i noduli erano rimasti invariati. Poi due anni fa al controllo ecografico
uno dei noduli da 14mm è diventato 20.3mm, e si presentava con margini non
regolari, mi disse di tenere particolarmente sotto controllo quel nodulo e che se
fosse arrivato a 30mm avrebbe asportato la tiroide.Le dimensioni della tiroide pero'
apparivano nella norma. L'eutirox me l'ha sospeso in quanto mi ha detto che degli
studi affermano che prenderlo a questa eta' puo' portare ad avere problemi di
osteoporosi.
La ringrazio nuovamente per la sua cortesia
Saluti