Utente 218XXX
Buongiorno,

Donna di 69 anni
Ecografia collo 30/05/2002: Al controllo ecografico della regione tiroidea lobo di destra lievemente ingrandito per la presenza al terzo medio-superiore di formazione nodulare ben demarcata solida debolmente ipoecogena delle dimensioni di 21x17x14 mm compatibile con alterazione da struma. Conservata la struttura su restante ambito di destra ed in sede istmica. Il lobo di sinistra presenta dimensioni normali struttura omogenea ad eccezione di altra millimetrica formazione nodulare analoga a quella descritta in precedenza al polo inferiore delle dimensioni massime di circa 5 mm. Trachea in asse. Fasci vascolari del collo normali. Non patologici ingrandimenti linfonodali in sede latero cervicale. Ecografia collo 15/03/2007: La tiroide appare in sede cn lobo di destra lievemente ingrandito con diametro antero-posteriore di 22 mm e con presenza al polo superiore di una formazione nodulare debolmente ipoecogena, con contorni regolari che presenta diametri di 21x13 mm che appare compatibile con alterazione da struma. Sempre nel lobo di dx si rileva la presenza di una piccola formazione nodulare colloido-cistica al polo inferiore di circa 5 mm di diametro, Anche nel lobo di sinistra si rileva la presenza di un'altra piccola formaizone nodulare ipoecogena di 5/6 mm di diametro anch'essa riferibile a nodulo colloido-cistico. Non linfoadenomegalie in sede latero-cervicale bilateralmente. Trachea in asse. Ecografia collo 02/03/2011: due formazioni nodulari isoecogene o debolmente ipoecogene, disomogenee, con circolo vascolare prevalentemente perilesionale, da imputare a noduli di struma. Quello di destra ha diametri di mm 26x15x15 mentre quello di sinistra ha diametri di mm 13x7x11. Non più riscontrabile la formazione cistica al lobo destro precedentemente evidenziata. Non si evidenziano lesioni nodulari solide sospette nè adenopatie laterocervicali o sottomandibolari.
Ecografia collo 13/11/2013: Confronto con esame precedente si nota una formazione nodulare che occupa gran parte del lobo di destra e appare con dimensioni incrementate (35mm) Vs la precedente eco svolta in data 02/03/2011 (26 mm). Il nodulo risulta essere vascolarizzato sia intra che perilesionale. Il lobo tiroideo di sx appare di dimensioni ridotte (11x13x37mm) ad ecostruttura disomogenea con formazioni nodulari che raggiungono diametro massimo di 9 mm. Trachea minimamente improntata e latero deviata da destra verso sinistra. Non adenopatie ecograficamente sospette in sede latero cervicale. A seguito dell'ultima ecografia abbiamo svolto due prelievi con agoaspirato, entrambi risultati nulli per materiale prelevato costituito solo da sangue. Dobbiamo continuare a prelevare campioni nella speranza di trovarne uno valido?Cosa significa il fatto che ci sia solo sangue?Parliamo di noduli benigni o altro?Il nostro medico consiglia di attendere 6 mesi prima di svolgere un ulteriore controllo. Mi fanno paura tutti qs noduli che crescono. Grazie

[#1] dopo  
Dr. Sergio Di Martino

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
TORRE DEL GRECO (NA)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2004
Sarebbe opportuno ripetere l'esame citologico, possibilmente sotto guida ecografica.
Effettuerei anche anche i dosaggi ormonali tiroidei.
E' comunque necessaria la guida dell'endocrinologo.
Dr. Sergio Di Martino
Specialista in Endocrinologia
http://www.medicitalia.it/s.dimartino