Utente 278XXX
Buongiorno dottori,ho 29 anni e scrivo per parlarle della mia situazione. A novembre 2012 prima di iniziare una dieta mi sono sottoposta a tutti gli esami ormonali e ad una ecografia tiroidea in cui ho scoperto di avere 2 noduli. Questo il referto: Tiroide in sede, di dimensioni normali, normoecogena e con ecostruttura diffusamemente disomogenea. Si segnala un nodulo ipoecogeno al 3 inferiore del lobo sinistro di 11x6x10 mm, con pattern vascolare di tipo 2 e qualche segnale vascolare intranodulare. Altra piccola formazione ipo/anecogena in sede parasistmica destra di 3 mm di diametro. Qualche linfonodo in sede latero-cervicale, bilaterlamente, a carattere verosimilmente reattivo. Trachea in asse L'endocrinologo mi consigliò di non effettuare subito un ago aspirato ma valutare eventuali modifiche nel corso delle successive eco e così ho fatto. Ad oggi la situazione è: Ghiandola tiroidea in sede, in forma e dimensioni nella norma mostra ecostruttura modestamente e finemente disomogena con una lesione nodulare di 13x6x10 mm in corrispondenza del terzo inferiore del lobo sx. Detta formazione nodulare di tipo misto, ipoecogena mostra al power doppler vascolarizzazione perilesionale con alcuni spot intranodulari. In sede paraistmica dx altra piccola formazione nodulare solida ipoecogena di 3x3 mm. Lo studio al power doppler dell'intero parenchima non ha evidenziato alterazioni vascolari. Trachea in asse. In sede laterocervicale bilaterlamente presenza di alcuni linfonodi con caratteristiche ecografiche di reattività.Inoltre ho ripetuto gli esami FT3, FT4,TSH, Tireoglobulina e Calcitonina e sono tutti nella norma.
Sono tornata dall'endocrinologo che mi ha consigliato l'ago aspirato, anche se la situazione è rimasta più o meno invariata e ha parlato di contorni definiti del nodulo.
Premesso che efettuerò a giorni l'esame ma mi rimane qualche dubbio e sono molto spaventata:
Perchè all'epoca mi è stato consigliato di monitorare ed ora nonostante sia uguale di dimensioni sono stata indirizzata all'ago aspirato? Se il nodulo fosse maligno sarebbe cresciuto notevolmente nel giro di 3 anni o no? Inoltre è comparsa anche un parte liquida, è un segnale positivo o negativo?

[#1] dopo  
Dr.ssa Alessia Sagazio

28% attività
0% attualità
12% socialità
CIVITANOVA MARCHE (MC)
SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP)
ROSETO DEGLI ABRUZZI (TE)
ANCONA (AN)
PESCARA (PE)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2014
Prenota una visita specialistica
Gentile utente per linee guida noduli maggiori di un centimetro devono essere sottoposti ad ago aspirato. Per i noduli border line ossia di un centimetro appena con caratteristiche ecografiche non sospette ed elementi anamnestici negativi per familiarità per tumori tiroidei si effettua un follow up ecografico. Sono d'accordo cn il suo endocrinologo per quanto riguarda la decisione di effettuare l agoaspirato ora. La presenza di lacune nn è elemento preoccupante anzi probabilmente è proprio la lacuna ad aver creato l aumento di dimensioni. Ci tenga informati. saluti
Dr. Alessia  Sagazio
Specialista in Endocrinologia e Malattie del Metabolismo
Pescara Teramo Ascoli Piceno Macerata Ancona

[#2] dopo  
Utente 278XXX

Grazie mille per la sua gentile risposta dottoressa. Le confermo che ho effettuato l'ago aspirato e sono in attesa dei risultato... può immaginare la mia ansia di questi giorni.
A questo proposito le chiedo: se il nodulo fosse maligno non sarebbe cresciuto notevolmente in 3 anni? Oppure il fatto che in 3 anni sia cresciuto di 2 mm in una sola dimensione è un elemento non significativo?

[#3] dopo  
Utente 278XXX

Buonasera dottoressa, ho ritirato il referto:

Citoincluso: presenza di emazie inglobanti sporadici tireociti senza evidenti atipie.
Strisci: reperto citologico non soddisfacente per l'interpretazione diagnostica (TIR1) per paucitià di elementi organo specifici. Presenza di scarsa sostanza colloide, numerose emazie, alcuni leucociti polimorfi e sporadici tireociti dispersi senza evidenti atipie.

Il dottore che l'ha eseguito mi ha rassicurata dicendomi che il risultato è positivo poichè non ci sono atipie e di ripetere un ecografia tra 6 mesi per verificare l'andamento del nodulo. Io non sono del tutto tranquilla perchè ho letto che un tir1 non da certezza di benignità.

[#4] dopo  
Utente 278XXX

Nessuna risposta? Inoltre vi chiedo il citoincluso è una cosa in più che hanno effettuato durante l'ago aspirato e quindi ha di per se un esito positivo o si esegue sempre insieme agli strisci ed è quindi anche quello insoddisfacente?