Utente 387XXX
Buongiorno gentili medici, ho da poco ritirato gli esami del sangue dai quali risulta ke il
Valore della prolattina e' 60.1 max 29.2. Sono in cura con risperdal fiala 25 ml ogni
14 gg. La mia domanda e' la prolattina alta può essere causa di mancato dimagrimento? Sono stata a dieta per più di un mese e nn ho perso neppure un kg. Il valore della tiroide e i trigliceridi risulta nella norma. Vi ringrazio in anticipo. Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr.ssa Alessia Sagazio

28% attività
0% attualità
12% socialità
CIVITANOVA MARCHE (MC)
SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP)
ROSETO DEGLI ABRUZZI (TE)
ANCONA (AN)
PESCARA (PE)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2014
Prenota una visita specialistica
Gentile utente le consiglio di ripetere il dosaggio di prolattina in tre tempi. Nel caso persistessero valori alti di prolattina effettui consulenza endocrinologica. Un solo valore di prolattina nn è dirimente ai fini della diagnosi essendo la prolattina ormone influenzato dagli stati di stress come il solo prelievo. Ci tenga aggiornati. Saluti
Dr. Alessia  Sagazio
Specialista in Endocrinologia e Malattie del Metabolismo
Pescara Teramo Ascoli Piceno Macerata Ancona

[#2] dopo  
Utente 387XXX

Gentilissima D.ssa Sagazio volevo innanzitutto ringraziarLa per aver risposto al mio quesito. Mi sono accorta di avere la prolattina alta perché nn avevo più le mestruazioni e perché tuttora, nonostante assuma Dostimex 0,5 mg il lunedì e il giovedì da tre settimane continuo a secernere gocce di latte da entrambi i seni. Farò come mi ha suggerito Lei, ovvero il prelievo in tre momenti diversi e se qsta dovesse risultare ancora alta mi rivolgerò ad un endocrinologo. Se così facendo il valore della prolattina dovesse poi tornare nella norma, Lei crede ke con una dieta ben calibrata riuscirò finalmente a perdere peso? La ringrazio in anticipo e Le porgo i miei più cordiali saluti.

[#3] dopo  
Dr.ssa Alessia Sagazio

28% attività
0% attualità
12% socialità
CIVITANOVA MARCHE (MC)
SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP)
ROSETO DEGLI ABRUZZI (TE)
ANCONA (AN)
PESCARA (PE)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2014
Gentile utente se la iperprolattinemia è stata diagnosticata e lei gia assume la terapia è ben diverso terapia.che cmq dovrebbe consigliare e controllare l endocrinologo. Nel momento in cui la prolattina è controllata come indicativamente la.sua e i cicli sono di nuovo regolari può iniziare un regime dietetico e attività fisica senza problemi. Consulti cmq un endocrinologo.
Dr. Alessia  Sagazio
Specialista in Endocrinologia e Malattie del Metabolismo
Pescara Teramo Ascoli Piceno Macerata Ancona

[#4] dopo  
Utente 387XXX

Gentilissima D.ssa seguirò il suo consiglio di farmi seguire da un endocrinologo. Avrei un ultima domanda, se nonostante la dieta nn sono riuscita a dimagrire e la tiroide e' risultata nella norma crede ke se nn sono riuscita a dimagrire nonostante la dieta sia a causa della iperprolattinemia? Grazie per la sua disponibilità. Cordiali saluti