Utente 288XXX
Salve, posto nuovamente la richiesta di consulto in questa sezione poiché in quella di Ematologia, di Medicina di laboratorio, di Endocrinologia è stato rimosso. Sono affetto da anni da tiroidite autoimmune di Hashimoto, fino al mese di Ottobre scorso sempre eutiroidea con ecografie periodiche regolari (tranne il caratteristico aspetto della tiroidite).
Dal mese di Ottobre lieve ipotiroidismo subclinico, assumo per 52 giorni Tiche 50 1 cp sotto consiglio dell'endocrinologo e ripeto gli esami che vado ad elencare:
PRIMA DI TERAPIA:
Globuli bianchi 7.48 x1000/mcl 4.00-11.00
Globuli rossi 5.50 xmil./mcl 4.50-5.90
Emoglobina 15.2 g/dl 13.5-17.5
Ematocrito 45.7 % 40.0-50.0
MCV 83.1 fL 80.0-97.0
MCH 27.6 pg 26.0-34.0
MCHC 33.3 g/dl 31.0-37.0
RDW 13.3 % 12.0-15.0
Piastrine 291 x1000/mcl 130-450
Gr.Neutrofili 52.2 % 40.0-75.0
3.90 x1000 1.60-8.50
Gr.Eosinofili 2.90 % 0.50-7.00
0.22 x1000 0.05-0.50
Gr.Basofili 1.10 % 0.00-2.0
0.08 x1000 0.01-0.12
Linfociti 37.0 % 20.0-45.0
2.77 x1000 0.8-3.5
Monociti 6.80 % 2.0-10.0
0.51 x1000 0.10-1.00
Ves 8 mm 1.00-25.00
Glucosio/P 85 mg/dl 55-110
Emoglobina glicata 5.10 4.00-6.00 HPLC 34 20-42
Bilirubina totale/P 0.65 0.30-1.20
Trigliceridi/P 126 mg/dl <150
Colesterolo totale 217 mg/dl val.dec. >=190
Colesterolo HDL/P 53 mg/dl >=40
Colesterolo LDL/P 141 mg/dl ottimale <100, quasi ottimale 100-129,borderline 130-159,alto 160-189,molto alto >=190
AST 19 U/L fino a 40
ALT 20 U/L fino a 45
Fosfatasi alcalina 81 U/L 40-130
Gamma GT 10 U/L 4-60
Lipasi 52 U/L 10.0-60.0
Amilasi Pancreatica 63* U/L 13-53
PCR 0.04 mg/dl 0.0-0.5
Magnesio/P 0.77 mmol/l 0.65-1.07
TSH 5.43* 0.27-4.20
FT3 3.54 2.10-4.30
FT4 1.17 9.0-17.0
DOPO TERAPIA:
GLOBULI BIANCHI 7.18 x1000/mcl [4.00 - 11.00]
GLOBULI ROSSI 5.45 xmil./mcl [4.50 - 5.90]
EMOGLOBINA 15.3 g/dL [13.5 - 17.5]
EMATOCRITO 46.3 % [40.0 - 50.0]
MCV 85.0 fL [80.0 - 97.0]
MCH 28.1 pg [26.0 - 34.0]
MCHC 33.0 g/dl [31.0 - 37.0]
RDW 13.9 % [12.0 - 15.0]
PIASTRINE 305 x1000/mcl [130 - 450]
GRANULOCITI NEUTROFILI 41.0 % [40.0 - 75.0]
2.95 x1000 [1.60 - 8.50]
GRANULOCITI EOSINOFILI 2.80 % [0.50 - 7.00]
0.20 x1000 [0.05 - 0.50]
GRANULOCITI BASOFILI 1.30 % [0.0 - 2.0]
0.09 x1000 [0.01 - 0.12]
LINFOCITI 48.2 * % [20.0 - 45.0]
3.46 x1000 [0.8 - 3.5]
MONOCITI 6.70 % [2.0 - 10.0]
0.48 x1000 [0.10 - 1.00]
AST (GOT) 16 U/L fino 40
TSH1.81 &#956;UI/mL [0.27 - 4.20]
fT3 3.13 pg/mL [2.10 - 4.30]
fT4 1.28 ng/dL [0.90 - 1.70]
Il TSH è rientrato, per l'endocrinologo esami ok e continuare con terapia. Quello che mi preoccupa sono i linfociti alti, valore al quale sia il curante che l'endocrinologo non hanno dato peso. E' la prima volta che li trovo così e proprio in coincidenza con l'ipotiroidismo subclinico: c'è una correlazione tra tiroidite di Hashimoto e linfocitosi? Devo preoccuparmi e fare una visita ematologica? Da circa un anno poi ho le amilasi pancreatiche leggermente alte (max 63 su range 13/53) con lipasi ed eco sempre regolari, esiste una correlazione con la malattia autoimmune. Saluti.

[#1] dopo  
Dr. Pierfrancesco Palego

24% attività
4% attualità
16% socialità
MESTRE (VE)
PADOVA (PD)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2013
Gentile Utente, concordo con il Suo endocrinologo, tutto sta filando liscio e non darei importanza nè all'amilasi pancreatica nè ai linfociti (in entrambi i casi si tratta di valori solo leggermente "mossi").
Eventualmente al prossimo controllo ematico che certamente prima o poi dovrà fare per controllare il TSH, faccia anche ridosare l'amilasi e la formula leucocitaria e porti tutto al Suo endocrinologo il quale sta operando molto bene. Saluti.
Dr. Pierfrancesco  Palego

[#2] dopo  
Utente 288XXX

Egregi Dottori,

innanzitutto un sentito ringraziamento per il servizio che offrite. Ho eseguito, a distanza di 8 mesi, gli esami per verificare il livello dei linfociti; li riporto di seguito:

Globuli bianchi 6.53 x1000/mcl 4.00-11.00
Globuli rossi 5.33 xmil./mcl 4.50-5.90
Emoglobina 14.7 g/dl 13.5-17.5
Ematocrito 45.1 % 40.0-50.0
MCV 84.6 fL 80.0-97.0
MCH 27.6 pg 26.0-34.0
MCHC 32.6 g/dl 31.0-37.0
RDW 13.7 % 12.0-15.0
Piastrine 278 x1000/mcl 130-450
Gr.Neutrofili 42.0 % 40.0-75.0
2.75 x1000 1.60-8.50
Gr.Eosinofili 3.40 % 0.50-7.00
0.22 x1000 0.05-0.50
Gr.Basofili 1.40 % 0.00-2.0
0.09 x1000 0.01-0.12
Linfociti 46.9* % 20.0-45.0
3.06 x1000 0.8-3.5
Monociti 6.30 % 2.0-10.0
0.41 x1000 0.10-1.00

Ves 9 mm 1.00-25.00
Bilirubina totale/P 0.62 0.30-1.20
Trigliceridi/P 152* mg/dl <150
Colesterolo totale 191 mg/dl val.dec. >=190
Colesterolo HDL/P 53 mg/dl >=40
Colesterolo LDL/P 124 mg/dl ottimale <100, quasi ottimale 100-129,borderline 130-159,alto 160-189,molto alto >=190
AST 16 U/L fino a 40
ALT 18 U/L fino a 45
Fosfatasi alcalina 87 U/L 40-130
Gamma GT 10 U/L 4-60
Lipasi 48 U/L 10.0-60.0
Amilasi Pancreatica 58* U/L 13-53
PCR <0.03 mg/dl 0.0-0.5
LDH 145 U/L 120-250
AMILASI PANCREATICA URINE 87 U/L 7-356
HERPES SIMPLEX VIRUS IgG e IgM negativo

Ho avuto la mononucleosi da giovane, prima delle analisi di Dicembre in nessun emocromo fattomi erano state mai riscontrate anomalie nella formula (sorta in coincidenza all'essere andato in ipotiroidismo con tiroidite di Hashimoto, è un caso?)

Come vedete la linfocitosi persiste.
Il mio medico curante così come l'endocrinologo sono in ferie fino a metà Settembre, posso chiedervi se tale valore richiede ulteriori indagini ematologiche (striscio), se potrebbe essere correlato alla tiroidite autoimmune, se è più un calo dei neutrofili che una vera linfocitosi? Io penso subito a linfomi o leucemie linfatiche..
Vi ringrazio per la risposta che vorrete darmi.
Saluti.

[#3] dopo  
Utente 288XXX

Gentilissimi, ritenete debba spostare il consulto in Ematologia?

[#4] dopo  
Utente 288XXX

Non è possibile inserire il consulto nella sezione Ematologia, spero in una risposta qui..
Grazie, saluti.