Utente 408XXX
chiedo un vs parere
mi hanno riscontrato un ipotiroidismo subclinico,tsh 4,13 valore di riferminento max 3,60 e ft3 ft4 nella norma
con diagnosi di tiroide autoimmune di hashimoto

facendo visita da endocrinologo ho iniziato ad agosto 2015 terapia con tiche di un mese da 25 pi 50 e poi 75
dopo 4 mesi di terapia ho iniziato ad avere numerosi disturbi,mal di testa,tachicardia,occhi pesanti etc etc
effettuando un consulto da un altri 2 dottori mi fanno sospendere la cura dicendo ke finchè il tsh non supera un certo valore non ho bisogno di trattamento
ho sospeso la cura da circa 7 mesi,molti sintomi che avevo sono scomparsi ma ne sono presentati altri,insonnia,ansia,umore sotto tono
la terapia è durata in tutto 6 mesi

ora pongo qst domande
il tipo di ipotiroidismo subclinico che ho io va trattato o no?
c è qualche correlazione tra i sintomi che avverto e la tiroide subclinica non trattata?
è possibile che la brusca sospensione mi abbia creato un effetto astinenza creandomi qst problemi?
faccio presente che il mio tsh alle ultime analisi è di 3,20

[#1] dopo  
Dr. Sergio Di Martino

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
TORRE DEL GRECO (NA)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2004
Con i valori di TSH riportati, non ci sarebbe indicazione alla terapia. Le cause dei sintomi, probabilmente andrebbero ricercate in altre direzioni. In ogni caso, la patologia tiroidea, andrebbe periodicamente controllata.
Dr. Sergio Di Martino
Specialista in Endocrinologia
http://www.medicitalia.it/s.dimartino