Utente 130XXX
Gentili Dott.
vi scrivo per avere un consiglio su mia madre età 55 anni.
ieri ha effettuato un'ecografia alla tiroide ( prescritta dal reumatologo per iniziare una nuova cura per l'artrite psoriasica).
in passato aveva già eseguito l'esame ma non vi era nulla di particolare , mentre ieri abbiamo avuto una sorpresa... riporto referto
tiroide in sede ,modicamente ingrandita ,prevalentemente a sinistra (D.A.P. lobo dx: circa 18mm;D.A.P. lobo sn circa 30 mm) ed ecostruttura finemente e diffusamente disomogenea in cui si delinea alla base del lobo sinistro una formazione isoecogena di circa 40 mmX27mmX35mm, con grossolana lacuna a contenuto liquido contestuale.
presenza inoltre nel contesto della ghiandola di qualche verosimile follicolo colloidale e di piccole calcificazioni.Opportuno integrazione laboratoristica e consulenza endocrinologica.


il 22 .10.2016 aveva effettuato questi esami di laboratorio:

tsh valore 0,63 intervallo rif 0,35-5.50 ml
ft3 valore 2,10 inter rif 23-4.2 ml
ft4 valore 1,14 interv rif o,89-1.76 dl

in attesa di una visita endocrinologica , secondo voi come bisogna procedere ? la dottoressa ha parlato anche di intervento... e siamo un pò preoccupati..
GRAZIE

[#1] dopo  
Dr.ssa Alessia Sagazio

28% attività
0% attualità
12% socialità
CIVITANOVA MARCHE (MC)
SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP)
ROSETO DEGLI ABRUZZI (TE)
ANCONA (AN)
PESCARA (PE)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2014
Prenota una visita specialistica
Gentile utente per linee guida la tiroidectomia viene Consigliata quando c è un citologico sospetto e per questo va sempre effettuato agoaspirato tiroideo e in caso di gozzo nodulare molto voluminoso da deviare strutture adiacenti alla tiroide come la trachea e l esofago e per valutare questo bisogna effettuare radiografia trachea e/o tac mediastino. Utile quindi attendere la consulenza con l endocrinologo. Saluti
Dr. Alessia  Sagazio
Specialista in Endocrinologia e Malattie del Metabolismo
Pescara Teramo Ascoli Piceno Macerata Ancona