Utente 528XXX
Ho 18 anni ed è un mese che soffro di battiti accelerati ma solamente una settimana fa ho scoperto di avere qualche problema alla tiroide

Gli esami:
Tsh 2,21 mcui/ml 0.05 5.00
Ft3 3,31 pg/ml 1.45 4.00
Ft4 1,39 ng/dl 0.71 1.85
Tpo 28,5 ul/ml 1.0 16.0


Cos'è esattamente che non va? In questi ultimi giorni ho iniziato ad avvertire dolori al braccio sinistro e fitte continue al petto quando respiro o ispiro, dolore al collo (leggermente gonfio rispetto al lato destro) e difficoltà a deglutire normalmente. Sono sempre stanca e mi irrito per qualsiasi cosa. Qualche giorno fa mentre mi truccavo ho notato i bulbi oculari leggermente sporgenti e mi sento sempre gli occhi stanchi. Da cosa derivano tutti questi sintomi? Il dottore mi ha detto che non è nulla di grave e che devo stare tranquilla ma i sintomi mi fanno sentire malissimo ogni giorno. Mercoledì ho la visita da uno specialista così potrà darmi qualche cura, ma ho troppa ansia di svenire da un momento all'altro perché sento i muscoli contrarsi. Avrei bisogno di qualche rassicurazione sulla mia salute e di cosa mi sta succedendo. Perché il mio cuore reagisce così? Ci sono rischi? Questa è la mia più gran paura

[#1] dopo  
Dr. Enrico Riccio

24% attività
16% attualità
4% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2018
Gentile Utente,

Lei ha una semplice tiroidite autoimmune, condizione frequentissima nella popolazione femminile. La sua tiroide, stando agli esami presentati, è normofunzionante per cui non è necessaria alcuna terapia per la tiroide.
Considerando la giovane età è difficile che lei abbia problemi cardiovascolari, molto probabilmente c'è una forte componente ansiosa che le genera questo malessere.
Attenda con tranquillità la visita specialistica che deve fare e segua le indicazioni del/della collega.
Dr. Enrico Riccio