Itraconazolo, antimicotico, interazione alcol

Gentilissimi dottori,

ho avuto un problema di candida sulla lingua qualche mese fa, caratterizzato da: patina bianca sulla lingua, bolle rosse, afte e tagli dolorissimi, che non è mai guarito del tutto.
MI è stato ITRACONAZOLO per il trattamento.

Volevo chiedere se vi sono interazioni tra il farmaco e gli alcolici?
Premetto che io non assumo mai alcolici, neppure una birra con la pizza.
Tuttavia la prossima settimana farò la mia festa di laurea, e avevo dunque intenzione di "festeggiare" con qualche alcolico.

E' possibile oppure l'alcol interagisce con il farmaco? Nel caso posso è sufficiente prenderlo al mattino per far passare più tempo (la festa è la sara), oppure è possibile sospenderlo per quel giorno?

Grazie infinte,

Cordiali Saluti
[#1]
Dr. Tommaso Vannucchi Farmacologo, Psichiatra, Tossicologo 6,8k 336 1
gentile utente
è bene evitare l'uso di alcol in associazione con l'antimicotico, se proprio non si può evitare limitarsi solamente ad un drink a distanza di 8-12 ore dall'assunzione del farmaco

Tommaso Vannucchi

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentilissimo dottore,

grazie mille della risposta.

Capisco, è possibile, in alternativa, sospendere il farmaco per un giorno e riprenderlo o vi sono effetti negativi?
[#3]
Dr. Tommaso Vannucchi Farmacologo, Psichiatra, Tossicologo 6,8k 336 1
le consiglio di non sospendere il farmaco
[#4]
dopo
Utente
Utente
In quanto compromette l'efficacia del farmaco, rendendo resistente il batterio?

Gazie ancora infinitamente per le sue risposte.
[#5]
Dr. Tommaso Vannucchi Farmacologo, Psichiatra, Tossicologo 6,8k 336 1
per mantenere l'effetto terapeutico le concentrazioni nel sangue e nei tessuti devono essere costanti

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test