Pillola e temperatura

Salve, prendo Yasminelle da un anno.
Lunedì prima pillola del blister. Siccome studio fuori casa ho preparato un vasetto refrigerante con lo yogurt per il pranzo ( il vasetto contiene una scocca esterna in plastica e un bicchiere interno contenente un gel refrigerante da inserire dopo averlo tenuto in freezer )
So che i farmaci vanno tenuti a temperature inferiori ai 25 c°, mentre per le temperature basse non sono prescritte attenzioni particolari tranne in condizioni di ghiaccio.
Ora, la pillola si trovava dentro il suo blister, dentro una pochette nel mio zaino, accanto al vasetto con lo yogurt, quando ho preso in mano la pochette era fredda! ma non penso che la pillola chiusa dentro essa nel suo blister possa essersi ghiacciata. Ne tantomeno che possa essersi ghiacciata appena uscita di casa qualora fosse stata accanto al vasetto con il gel ovviamente ancor più freddo e ghiacciato... vi prego di rispondermi perché sto impazzendo... ho avuto rapporti nella settimana di intervallo il martedì oltretutto protetti... quindi nel caso che il preservativo si sia rotto, i cinque giorni di vita degli spermatozoi erano già passati, ma vorrei saperlo per i futuri rapporti. Vi ringrazio in anticipo.
[#1]
Dr. Tommaso Vannucchi Farmacologo, Psichiatra, Tossicologo 6,8k 336 1
gentile utente
stia tranquilla, nessun problema specifico in merito

Tommaso Vannucchi

[#2]
dopo
Attivo dal 2014 al 2015
Ex utente
la ringrazio per la sua risposta! Quindi mi assicura che questo tipo di medicinale non è sottoposto a deterioramento, portandolo dentro una pochette? perché purtroppo l'orario in cui la prendo è un momento in cui io sto sempre fuori casa!
Nel ringraziarla le auguro una buona giornata!
[#3]
Dr. Tommaso Vannucchi Farmacologo, Psichiatra, Tossicologo 6,8k 336 1
nessun pericolo
[#4]
dopo
Attivo dal 2014 al 2015
Ex utente
la ringrazio ulteriormente. Scusi se la disturbo ma sono veramente disperata, vorrei sapere un'ultima cosa... è possibile che delle caramelle alla liquirizia interferiscano con la pillola? so che entrambe aumentano l'ipertensione, ma che mi può dire circa l'effetto contraccettivo data la sua esperienza nella Farmacologia?
[#5]
Dr. Tommaso Vannucchi Farmacologo, Psichiatra, Tossicologo 6,8k 336 1
nessuan interazione che possa compromettere l'effetto contraccettivo
[#6]
dopo
Attivo dal 2014 al 2015
Ex utente
Grazie mille Dottore, le chiedo un'ultima cosa dato che è stato così disponibile a rispondermi. Volevo sapere se, lavorando in una spa, la pillola possa subire danni con l'umidità li presente. Inoltre dato che fra poco è capodanno, prendendola a mezzogiorno sono in dubbio se prenderla un po' prima, tipo le 10, non appena arrivata a casa prima di andare a dormire. Secondo lei può essere troppo presto due-tre ore prima? La ringrazio vivamente per la sua disponibilità.
[#7]
Dr. Tommaso Vannucchi Farmacologo, Psichiatra, Tossicologo 6,8k 336 1
per tutti questi ultimi chiarimenti la risposta è che non ci sono problemi specifici
[#8]
dopo
Attivo dal 2014 al 2015
Ex utente
Salve Dottore, mi scusi ancora ma volevo sapere se bevendo un bicchiere di vecchio amaro del capo, possa aver avuto qualche interazione con l'effetto della pillola. Premetto che l'ho bevuto nella settimana di sospensione. La ringrazio in anticipo.
[#9]
Dr. Tommaso Vannucchi Farmacologo, Psichiatra, Tossicologo 6,8k 336 1
nessun problema specifico
[#10]
dopo
Attivo dal 2014 al 2015
Ex utente
Salve ancora Dottore, una sola altra domanda.
Ho avuto feci molli dovute da ansia due ore circa prima dell'assunzione della pillola, quindi 22 ore dopo l'ultima presa. Può diminuire l'effetto contraccettivo? Grazie in anticipo.
[#11]
Dr. Tommaso Vannucchi Farmacologo, Psichiatra, Tossicologo 6,8k 336 1
nel caso specifico nessun problema

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test