Utente 119XXX
da 3/4 giorni ho un forte e persistente dolore allo stomaco che è simile al mal di stomaco da fame! circa 1 settimana fa ho avuto conati di vomito( senza però vomitare) e dolori che dallo stomaco si irradiavano sia a destra che a sinistra andando anche sul retro e dio pensavo fossero dovuti all'aria perchè ho l'addome molto gonfio. sto prendendo LUCEN 40mg ( preso altre volte per il normale mal di stomaco) ma, per ora ,non mi ha fatto proprio niente, come niente mi fanno gli antiacidi. il dottore mi ha prescritto un'ecografia addominale ma io non vorrei si trattasse di ulcera e temo che aspettare 3/4 giorni per l'eco possa peggiorare la situazione. in passato ho sofferto di mal di stomaco ma questo è proprio strano!sembra fame!ed è accompagnato da una sensazione alla gola di fastidio e bruciore. grazie

[#1] dopo  
Dr. Nicola Di Fiore

24% attività
0% attualità
4% socialità
BATTIPAGLIA (SA)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2006
Il Lucen assunto aiuta ad escludere si possa trattare di un'esofagite da reflusso e avrebbe dovuto sedare i sintomi di un'eventuale ulcera sia gastrica che duodenale.Le epigastralgie che lei lamenta potrebbero essere legate allora o ad una discinesia biliare e/o esofagea (disturbi della motilità e della peristalsi)oppure a lesioni pancreatiche.Ricordiamoci comunque di non sottovalutare problemi cardiaci e infiammazioni dell'appendice.Anche l'ansia può determinare nausea e dolore epigastrico.
Non le resta che aspettare ancora qualche giorno e poi procedere, per gradi, ad un check-up degli organi summensionati(gastroscopia,emocromo, amilasi e lipasi).Cordiali saluti.
Nicola Di Fiore

[#2] dopo  
Utente 119XXX

la ringrazio per la Sua risposta. aggiungo che ho fatto un'ecografia completa dell'addome ed è risultato tutto normale. il dottore mi avrebbe prescritto un antidepressivo ( però non sono depressa ma ansiosa)ma per il momento ho deciso di continuare con Lucen 40 mg,che assumo da circa 8/9 giorni, perché il dolore non è più presente giorno e notte ma ho dei momenti in cui ( finalmente) mi accorgo di non averlo!. secondo Lei posso provare ancora così per 1 settimana? se fosse ulcera in quanto tempo dovrebbe passare?
Sporadiche e leggere palpitazioni potrebbero fare invece pensare al cuore? ho 46 anni e l'anno scorso, come esame sportivo ho deciso di fare un'eco cuore ed è risultato tutto nella norma.grazie ancora e cordialità

[#3] dopo  
Dr. Nicola Di Fiore

24% attività
0% attualità
4% socialità
BATTIPAGLIA (SA)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2006
Le palpitazioni sono secondarie ad una cosiddetta 'spina irritativa ' che non è altro che una sofferenza di qualche organo innervato dal nervo vago,che è lo stesso che ha un certo controllo sulla regolazione della frequenza cardiaca,spesso sono manifestazioni di un leggero stato ansioso- depressivo.
L'ulcera va sempre accertata gastroscopicamente,per evitare di mascherare con farmaci disturbi di altra natura.Le consiglierei di continuare ancora qualche giorno con la terapia prescritta dal suo medico,assumendo pasti leggeri e ad orari prestabiliti ed evitando fritture e cibi molto conditi o grassi.Masticare bene anche la frutta e non assumere spremute o sciroppi alla menta .
Nicola Di Fiore

[#4] dopo  
Utente 119XXX

La ringrazio per la completezza della sua risposta. in effetti mi è capitato, negli anni, di avere diverse crisi vagali con conseguente svenimento. grazie e cordiali saluti