Utente

Buongiorno,

Conduco una vita sana, ginnastica o corsa o attività fisica tutti i giorni da sempre. Alimentazione equilibrata e dieta da sempre ricca di frutta, verdure e fibre.
Malgrado questo ho sempre avuto problemi di stitichezza cronica fino da piccola con completa assenza di stimolo
In 55 anni ho provato tutti i rimedi e farmaci possibili. Due anni fa mi ero rassegnata ormai all'incurabilita' e a una qualità della vita condizionata da kiwi in quantità e lassativi quotidiani che spesso non avevano efficacia


Con gli esercizi kegel avevo notato un leggero miglioramento ma soprattutto uno sciroppo mi ha cambiato la vita liberandomi dalla stitichezza completamente. Prima due cucchiai al giorno ora solo mezzo, questo sciroppo mi ha regolarizzato tutto. Un sogno! Sempre regolare a patto di prenderlo in certi orari o salvo particolari condizioni di stress.

Questi gli ingredienti dell'integratore: Glicerina vegetale bidistillata, acqua, frangula (Rhamnus frangula) cortecce, cascara (Rhamnus purshiana) cortecce, genziana (Gentiana lutea) radici, rabarbaro cinese (Rheum palmatum) rizomi,  liquirizia (Glycyrrhiza glabra) radici S.D. (titolato al 18-20% in glicirrizina), cannella (Cinnamomum zeylanicum) cortecce O.E., chiodi di garofano (Eugenia caryophyllata) gemme floreali O.E


dopo una colonscopia virtuale eseguita per familiarità, che aveva evidenziato tre piccoli polipi, ho fatto una colonscopia tradizionale per toglierli. La colonscopia tradizionale ha escluso l'esistenza dei polipi ma evidenziato una anomalia.
Questo e' il referto:
Pancolonscopia + ileoscopia

Esame condotto fino al fondo ciecale, ottima pulizia; tutto il colon è rivestito da una mucosa di colorito nero-brunastro, si eseguono biopsie al cieco dive il quadro è più evidente; si esplora l' ultima ansa ileale che appare regolare salvo un lieve edema mucoso (biopsie mirate).

Conclusione: melanosi del colon di grado severo
Sedazione: Midazolam 5 mg, e.v., Buscopan 1 fl e.v.

Si consiglia: Entetolactis Duo 3 bustine al di' per 30 giorni
Movicol 1 bustina o 2 alla sera per l'alvo, vietato usare prodotti "alle erbe"

Commento verbale del medico: "non ho mai visto un intestino così nero. lo sciroppo che sta prendendo è scuro? Smetta subito di prenderlo perché rischia di avere problemi e se ha necessità ricorra a lassativi"

Per me è un consiglio dramnatico perché mi fa tornare a una vita di incubo e ai lassativi ma mi spaventa questo intestino nero e la possibilità di conseguenze.
Inoltre il classico dubbio: non è che la melanosi gli ha impedito di vedere i polipi?
Il medico non ha voluto vedere il cd della virtuale.

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Non è scuro lo sciroppo,
è l'azione irritativa cronica dei lassativi da contatto (sconsigliabile l'uso/abuso cronico)
che crea questo fenomeno,
espressione di una ipo/a-tonia colica da assuefazione.

Paradossalmente la melanosi consente un'ottimale visione dei polipi.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente
Buonasera e grazie per la risposta.
Sinceramente mi sono molto preoccupata nel pensare a questo intestino nero e a come magari avesse falsato la lettura dei polipi. Avere fatto due colonscopie senza avere qualche risposta certa è frustrante e quando ho letto che il medico ha fatto biopsie per la parte nera ho temuto che fosse perché non vedeva i polipi e che magari fosse tutto un polipo

[#3]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
D'accordo,
facci tesoro di quanto le ho scritto.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#4] dopo  
Utente
A suo parere che tempi occorrono perché questa colorazione sia riassorbita?

[#5]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
A seconda dell'entità del danno,
anche diversi mesi.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#6] dopo  
Utente
Brutte notizie: come già in passato l'accoppiata fermenti lattici e il lassativo prescrittomi dopo la colonscopia sono inefficaci e salvo un'evacuazione parziale sono tornata al dramma di due anni fa: totale assenza di stimolo e stipsi assoluta. Lo temevo perché già in passato in 50 anni di peregrinazioni tra i vari lassativi non avevo mai trovato nulla di efficace e andavo avanti a kiwi e supposte di glicerina. Penso che oggi data la pancia gonfia e dolente riprenderò almeno per stavolta lo sciroppo di frangula/cascara/rabarbaro che ho iniziato a prendere due anni fa e per questi due anni mi ha datto senture quasi normale. Ma il problema dell'annerimento dell'intestino rimane.

[#7]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
È un problema terapeutico,
da affrontare direttamente con un esperto gastroenterologo di sua fiducia.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it