Utente
Buongiorno. Sono una ragazza di 28 anni sono alta 168 cm E peso 54 kg sOno afretta da artrite reumanoide ( reumaflex 10 mg iniezioni una volta a settimana+follina+ humira 40 mg iniezioni una ogni dUE settimane)... nel 2011 ho iniziato ad avere problemi di stitichezza (ho perso gradualmente in tutto 20 kg con una dieta completa e bilanciata) che sono peggiorati nel tempo. Sono stata in cura per due anni da un gastroenterologo e successivamente mi sono rivolta ad altri tre specialisti ma senza risultato. Ho fatto il test per le intolleranza : non sono celiaca ma positiva a latte e albume (non li ho mai tolti dalla mia alimentazione) . Tiroide negativa, gastroscopia negativa, colonscopia negativa solo con intestino piu lungo del normale anche se sono riusciti a vedere poco in quanto nonostante la preparazione nn mi sono riuscita a svuotare . Ho provato di tutto e dico davvero tutto lassativi; antibiotici. Integratori. Erbe. Dulcolax. Constella. Macrogol.FermentI lattici.... tutto ciò che potevo fare l ho fatto ma nn riesco a risolvere il mio problema.. nn riesco a svuotarmi e anche quando ho lo stimolo nn riesco mai a liberarmi... dopo che mangio divento gonfissima (sembro incinta) il mio peso aumenta nonostante io segua una dieta di mantenimento ... sono stata piu di una volta al pronto soccorso ma mai per blocchi/occlusione intestinali.... bevo 2 lt di acqua al giorno mangio tantissima frutta e verdura (forse troppa) . Legumi. Carne . Soia. Pasta. Latte . Yogurt . Pane . Céreali . Prodotti integrali.... vi prego ditemi cosa potrei fare per riuscire a risolvere il mio problema... nn ne posso più! É deprimente e mi sento continuamente a disagio qundo sto tAnti giorni senza andare pEr nulla in bago mi sento stanca nn riesco a fare nulla mi manca no le forze... Grazie

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Ha eseguito uno studio dei tempi di transito ed una defecografia? Una volta definito meglio il quadro possono essere considerate altre opzioni terapeutiche. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente
Innanzitutto grazie mille per avermi risposto. .. no non ho mai eseguito questi esami nessuno me ne ha mai parlato... proverò questi test... secondo lei potrei un giorno risolvere il mio problema? Nn so più a chi rivolgermi. ... grazie ancora

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Credo di si. Prego
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it