Utente 319XXX
Buonasera dottori, non so se questa è la sezione giusta, ma volevo un grande aiuto. Come sapete sono una ragazza di 24 anni con problemi digestivi, gonfiori addominali ecc ecc ( come avete potuto leggere dai miei consulti precedenti). Il mio medico mi ha prescritto una risonanza addome dal quale si evince che : "NON SI DOCUMENTANO ALTERAZIONI DI RILIEVO, della morfologia, delle dimensioni e del segnale degli organi Parenchimatosi dell'addome, fatta eccezione per una lieve ed omogenea splenomegalia. Vie biliari non dilatate. Non idrouretreonefrosi. Non significative linfoadenomegalie nei processi espandivi endoaddominali. Vescica normo-distesa e pareti regolari. Piccole e plurime cisti in entrambi le ovaie consone per età, una di esse all'ovaio da di circa 1 cm presenta segnale iperintenso in T1 come per cisti a contenuto ematico. Si segnala la presenza di una modesta quota di versamento libero nello cavo pelvico."
Vorrei sapere coi cosa ne pensate.. E soprattutto vorrei sapere cosa è questo versamento libero.
Se può essere utile, non ho più il ciclo da 10 mesi dato che sono dimagrita molto per via dei miei problemi di digestione.. Ci può essere una correlazione? Sono molto preoccupata!
In effetti, io che ho avuto sempre la pancia piatta, noto un gonfiore al basso ventre che non mi abbandona mai, sarà il liquido? Ho paura!

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
In una donna puo' essere un reperto non patologico ma il quadro clinico suggerisce una valutazione ed eventuali ulteriori accertamenti. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente 319XXX

Che tipo di accertamenti dottore?

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Partirei da una visita ginecologica. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it