Utente
Gentili dottori,
descrivo minuziosamente per farmi capire.
se una persona ingoia 3 pastiglie, quindi le prende in mano le porta alla bocca deglutisce con abbondante acqua. Ma assieme manda giù anche un vero e proprio spillo da sarta se ne accorge o può non avere alcun sintomo?
E a distanza di giorni ci sono sintomi? Se si quali sono?
Vi ringrazio e vi chiedo per cortesia di spiegarmi con pazienza

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Può non avere nessun sintomo e se è di piccole dimensioni potrà essere espulso. Dire quello che può succedere in caso di non espulsione non è semplice...


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Scusi dottore ma se è di dimensioni normali come un ago non si sentirebbe in gola? O in esofago anche se si inghiotte con acqua?
Siccome ogni tanto questa fobia mi viene vorrei togliermi qualche tarlo dalla testa.
Se un corpo estraneo di questo tipo rimane all'interno del corpo dopo qualche tempo si manifestano sintomi? O nulla?
La prego di avere la pazienza di spiegarmi

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non è facile spiegare, ma le invio il link di un mio articolo sui corpi estranei:


https://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/769-corpi-estranei-nel-tratto-gastrointestinale-come-intervenire.html




Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio lo conosco l'articolo.
La mia domanda è se a distanza di un mese si sta benissimo si può escludere di aver ingoiato un ago o uno spillo? Inoltre credo che ingoiare un oggetto simile comporti ferite alla gola all'esofago non credo possa passare senza accorgersene, sebbene ho inghiottito con acqua delle pastiglie naturali e la fobia mi è venuta subito dopo.
La prego dottore non mi liquidi con una frase

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Se non ha avuto immediati disturbi può stare tranquille e dopo un mese non dovrebbe temere problemi.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente
La ringrazio dottore. No nessun problema nell'immediato, avevo solo usato degli spilli nel pomeriggio. Così subito dopo aver ingerito quelle 3 pastiglie omeopatiche mi è arrivata la fobia improvvisa della serie 'se ho deglutito uno spillo senza accorgermene? Magari con l'acqua non me ne sono accorta ed è andato giù.
Ma non credo si possa deglutire così senza provare dolore.
Poi se mi dice che dopo un mese stando bene non c'è pericolo..
Mi rendo conto che per lei saranno domande sciocche io sono molto ansiosa