x

x

Gastrite, candida intestinale, disfagia, mal di gola

Gonfiore addominale, difficoltà a digerire, reflusso gastrico? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Gentili Dottori,
Da anni (almeno5) soffro di mal di pancia. Ogni giorno, dopo colazione e prima di andare in bagno, ho forti fitte nel basso ventre, lato destro o sinistro. Tanto che mi devo appoggiare da qualche parte nell’attesa che passi.

Ho spesso diarrea o comunque feci molli. E mi sembra di non assimilare niente di quel che mangio (peso 47kg).

A volte poi mi succede di avere dolore al centro del petto, che si irradia ai lati (ma questo meno spesso del dolore al basso ventre che è invece giornaliero).

Il mio medico di base più volte mi ha dato il riopan. Poi, l’anno scorso dopo visita dall’otorinolaringoiatra, un mese di pantorc20. Ma niente, continuo ad avere mal di pancia.

Spessissimo ho inoltre mal di gola, dolore durante la deluglutizione e muco in gola molto denso. E spesso non capisco se si tratta di mal di gola da raffreddamento o da reflusso gastroesofageo (il medico tempo fa mi aveva detto che a volte il mal di gola può essere anche conseguenza della gastrite).

Ormai un mese fa ho avuto il naso molto chiuso (ma non naso che cola, come se avessi muco “bloccato” in tutta la faccia) e poi mal di gola, che inizialmente ho provato a curare con aerosol e oki. Visto che non passava sono andata dal dottore che mi ha detto che avevo due grosse placche e mi ha dato Augmentin per 6giorni, 3volte al dì. Ho preso parallelamente i fermenti lattici.

Pochi giorni dopo aver finito gli antibiotici mi è venuta una bella candida intestinale (insopportabile prurito anale, lingua a chiazze biancaste… la lingua a chiazze ce l’ho comunque più o meno sempre…) e…mi è tornato il mal di gola!
Davvero fastidioso: dolore quando deglutisco anche solo la saliva. Ora però mi si è aggiunto il prurito anale. Prendo ancora fermenti e in più le compresse disbioflorPlus (date dal farmacista).
E, come se non bastasse, da ieri ho anche le gengive irritate.

Ho preso gli antibiotici per niente?

Cosa può esserci che non va con il mio stomaco? E’ candida? Gastrite?

E perché quest’insopportabile mal di gola?

Ieri son tornata dal medico per dirgli che, dopo l’assunzione degli antibiotici, mi è venuto questo prurito anale e che comunque mi è tornato il mal di gola. Mi ha dato Meclon Crema per il prurito, Pantorc 20Mg e Gerdoff per lo stomaco, BeroccaPlus per ristabilire il sistema immunitario.

Sono in dubbio se prender il Pantorc (che già presi ma non mi pare abbia risolto alcun problema!)…sono in dubbio su tutto!

Per questo vi chiedo gentilmente cosa ne pensate.

Aggiungo che, da quando ho questo prurito anale, ho tolto (con fatica) gli zuccheri e i lieviti e cerco di seguire una dieta "anti-candida". Devo dire che la cosa è già migliorata in pochi giorni, solo che mi sento molto stanca e affaticata. E poi questa dieta “anti-candida” non va bene per chi deve tenere un’alimentazione antireflusso!

Non ci capisco più niente..nemmeno su ciò che posso mangiare.


Grazie a chi vorrà darmi una consiglio sul da farsi!

[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 25,7k 986 12
Credo che lei debba essere visitata da un gastroenterologo che potrà valutare la sua situazione clinica e, se necessario, potrà richiedere esami diagnostici.
Resto a sua disposizione!
Cordiali saluti!

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie Prof. Bacosi,
chiederò al mio medico di mandarmi da un gastroenterologo.
Ma nel frattempo, secondo lei, seguo la cura col Pantorc?
O lascio perdere e vedo prima cosa mi dirà il gastroenterologo?
Non vorrei assumere farmaci inutilmente, come mi pare sia successo con l'antibiotico...
Grazie e cordiali saluti a lei!
[#3]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 25,7k 986 12
Prescrivere terapie (o consigliarne il proseguimento) senza visita non è corretto, senta il curante.
Mi aggiorni se le fa piacere!

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio