Utente
Salve, volevo chiedere cortesemente un informazione.
Circa un mese fa ho effettuato una visita specialistica gastroenterica, per via dei problemi che ultimamente sono diventati più frequenti e poco sopportabili (dolori addominali, dolori allo stomaco, eruttazione frequente, e feci perennemente molli). Dopo una visita mi ha prescritto dei farmaci da assumere per un periodo, per vedere l'efficacia o meno della terapia e degli accertamenti, tra cui il test Helicobacter feci. Tra questi farmaci mi ha prescritto anche un IPP (pantorex, 20 mg), che sto assumendo da circa un mese. Dai vostri consulti, leggo che devono essere sospesi almeno circa 4 settimane prima. Quanto può falsare il risultato del test, l'assunzione di questo farmaco? Lo specialista non mi ha detto nulla al merito ed ho il timore che il test risulti compromesso. Pensiate che debba effettuarlo di nuovo?
Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Ci sono da rispettare alcune regole nei test per la ricerca dell'helicobacter è la principale è proprio l'astensione degli antibiotici e degli IPP nelle 4 settimane precedenti.


Cordialità
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it