x

x

Ernia iatale riducibile

Salve vi scrivo perché ieri sono stata allarmata da un medico riguardo l'ernia iatale che mi è stata riscontrata tramite gastroscopia. Sul referto si parlava solo di esofagite del terzo distale e piccola ernia iatale riducibile. Premetto che mi sta provocando diversi disturbi tra cui dolore al petto, extrasistole. E ieri parlando con un medico cardiologo che mi ha messo un holter delle 24 h mi ha fatto notare che non si conosce la grandezza esatta dell'ernia e che in gravidanza potrebbe peggiorare. Mi chiedevo é così importante sapere le dimensioni? Perché non mi sono state dette?
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69.8k 2.2k 88
Non c'è alcuna importanza conoscere le dimensioni dell'ernia. Piccola o grande che sia non provoca disturbi diretti, ma solo reflusso (che non dipende dalle dimensioni dell'ernia).

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (La Madonnina), Roma (Villa Benedetta) Calabria (Reggio-Crotone)
www.endoscopiadigestiva