Utente
Salve sono stato operato per tumore al testicolo sinistro a Giugno di questo anno, si trattava di un seminoma stadio uno, marker negativi, e tac pulita, ho fatto solo 1 ciclo di carboplatino perchè c'era l'invasione delle rete testis come fattore di rischio, ma la domanda è la seguente, alla tac 21 giorni prima dell'operazione il fegato risultava una steatosi diffusa, poi ho fatto un'ecografia prima della chemio perchè avevo il gpt a 43 mentre il massimo era 40 cosi' per mia premura l'ho fatta ed è risultata un'area di steatosi, o un'angioma, cosi' ho fatto l'ecocolordoppler l'area non risultava vascolarizzata e mi ha detto essere un'angioma, cosi' faccio 1 singola somministrazione di carboplatino, e rifaccio l'ecografia la prima ecografia fatta da un'altra parte riportava la grandezza di 3 cm x1,5, dopo aver fatto la chemio ho fatto da un'altra parte l'ecografia ed è risultato 18mm x 15mm,

questo il 14 agosto, e mi dissero era un'angioma

il 24 agosto quindi 10 giorni dopo faccio la tac di controllo e mi scrivono sul referto area di steatosi focalenel segmento IV,

cosi' attendo qualche mese intanto verifico il GPT che torna nella norma, Ma faccio comunque l'ecocolordoppler per vedere come va ed ecco il risultato:Fegato di forma e dimensioni regolari con steatosi di grado medio-severo, a livello del IV segmento epatico si apprezza un'area pseudonodulare in sede periportale con una regione iperecogena e una ipoecogena compatibile con l'area di steatosi (dmax di mm30) a densità differente segnalata in TC, l'ecografo mi ha detto che l'area non è Vascolarizzata, ma lei che dice ? è il caso che faccia degli accertamenti, sono molto preoccupato, perchè ha scritto pseudonodulare quindi potrebbe essere un nodulo se pensa che sia steatosi perchè ha scritto pseonodulo che puo' essere ??

[#1]  
Dr. Luano Fattorini

32% attività
4% attualità
16% socialità
LIVORNO (LI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
penso anch'io che si tratti di un angioma, e che la steatosi camuffi un pò il quadro dal punto di vista della visualizzazione.
Comunque, dato l'intervento subìto, per scrupolo sarebbe indicata un RM con mezzo di contrasto.
Cari saluti
dr. Luano Fattorini

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille dottore per la sua celere risposta anche oggi che è sabato, io ho fatto la tac con mezzo di contrasto ed a febbraio dovro' ripeterla per il controllo, per cui non vorrei iniettarmi troppi contrasti insieme, quindi se lo facessi a gennaio l'RMN senza contrasto pensa che puo' essere efficace lo stesso ? l'angioma non ha vascolarizzazione ?

[#3]  
Dr. Luano Fattorini

32% attività
4% attualità
16% socialità
LIVORNO (LI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
può fare l'indagine a febbraio
dr. Luano Fattorini

[#4] dopo  
Utente
ma la tac con contrasto gia' l'avevo fatta e mi risultava area di steatosi, quindi forse vedo se a gennaio riesco a fare la Risonanza magnetica visto che dalla precedente tac mi diceva steatosi, ma se fosse angioma l'area è vascolarizzata ? perchè nel mio caso quest'area di steatosi o pseudonodulo non risulta vascolarizzata

[#5]  
Dr. Luano Fattorini

32% attività
4% attualità
16% socialità
LIVORNO (LI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
L'angioma all'ecografia non registra flusso di sangue, ma per la diagnosi differenziale si usa la CEUS oppure Tac o RM con mezzo di contrasto, ma non posso sapere cosa hanno riscontrato e poi programmato i radiologi che l'hanno visto la volta precedente, forse è bene che si attenga al consiglio fornitole in quella occasione.
dr. Luano Fattorini

[#6] dopo  
Utente
Salve dottore, ho appena ritirato le analisi, e sono un po' preoccupato per alcuni valori le riporto le analisi di seguito:

Emocromo, tutto nella norma
Fatte il 10/0/2019

Contrassegno con gli asterischi i valori fuori dal Range

VES: 22 Valori di riferimento ( 1 - 12)
Proteina C reattiva: 1 Valori di riferimento ( 0-5)
Potassiemia 5.2 Valori di riferimento (3.5-5.3)
Calcemia 9.80 Valori di riferimento ( 8.10-10.4)
Fosforemia 4 Valori di riferimento (2.10-5.60)
Cloremia 104 Valori di riferimento (98-113)
Colesterolo totale 253 Valori di riferimento (130-200)
HDL 40
Rapporto hdl/colesterolo 0.16 Valori di riferimento ((0.24-0.48)*
Trigliceridi 429 Valori di riferimento (50-170)*
GOT 26 Valori di riferimento (0-45)
GPT 69 Valori di riferimento (0-48)*
Bilirubina totale 0.53 Valori di riferimento (0.20-1.20)
bilirubina diretta 0.12 Valori di riferimento (0-0.30)
Bilirubina indiretta 0.41 Valori di riferimento (0.20-0.90)
LDH 137 Valori di riferimento (120-246)
Proteine totali 7.9 Valori di riferimento (6-8.5)
CEA 0.9 Valori di riferimento (0-5)
CA19.9 2.12 Valori di riferimento (0-37)
Alfafetoproteina 1.8 Valori di riferimento (0-15)
BetaHCG 0.47 Valori di riferimento (0-5)

PEr via della Tac di controllo mi mancavano altre analisi cosi' il 26/01/2019 ho rifatto le analisi in un'altro laboratorio quelle che mancavano, insieme ad alcune fatte 16 giorni prima:

Glicemia basale 104 Valori di riferimento (inferiore a 100)*
GPT 58 Valori di riferimento (0-40)*
Bilirubina totale 0.52 Valori di riferimento (0.2-1.2)
bilirubina diretta 0.18 Valori di riferimento (0-05)
bilirubina indiretta 0.34 Valori di riferimento (0.15-0.8)
GOT 26 Valori di riferimento (0-38)
G_GT 32 Valori di riferimento (0-50)
Fosfatasi alcalina 186 Valori di riferimento (100-290)
LDH 213 Valori di riferimento (0-480)
Creatininemia 1.24 Valori di riferimento (0.90-1.30)
Uricemia 6.02 Valori di riferimento (3.4-7)
azotemia 19 Valori di riferimento (10-50)
VES 9 Valori di riferimento ( inferiore a 15)
sodio ematico 144 Valori di riferimento (132-152)
calcemia 9.13 Valori di riferimento (8.5-10.8)
Fosforemia 3.5 Valori di riferimento (2.1-5.6)
potassio ematico 3.9 Valori di riferimento (3.6 - 5.9)
magnesio 2 Valori di riferimento (1.9-2.5)


Mi preoccupa soprattutto la glicemia a 104, e la creatininemia che si trova a 1.24 mentre il massimo è 1.30 quindi è vicino il massimo, l'ho sempre avuta a 0.90 come mai dottore ? cosa puo' essere questo innalzamento del valore creatininemia? e cosa mi consiglia di fare vedendo anche il resto ?

[#7]  
Dr. Luano Fattorini

32% attività
4% attualità
16% socialità
LIVORNO (LI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
A mio parere il problema è indicato dalla steatosi epatica : occorre correggere il quadro metabolico, la dislipidemia, specie i trigliceridi, la dieta, l'eventuale sovrappeso, lo stile di vita, ridurre gli zuccheri, i grassi ed evitare gli alcoolici.
La creatininemia è nella norma e non desta preoccupazione.
Consiglio inoltre periodici controlli clinici, di laboratorio ed ecografici.
dr. Luano Fattorini

[#8] dopo  
Utente
grazie dottore della risposta, io non bevo e non ho mai bevuto, l'unica cosa che bevevo era la cocacola che chiaramente ho abbandonato, cosi' come il Mcdonald che forse ne abusavo un po' troppo, è mia intensione infatti andare da un'epatologo per farmi seguire, e farmi dare una dieta, quindi lei pensa che la che l'innalzamento della creatininemia non c'è da preoccuparsi ? io a fine mese vorrei rifare le analisi per verificare l'andamento, un'ultima cosa, la dislipidemia che cos'è ?

[#9]  
Dr. Luano Fattorini

32% attività
4% attualità
16% socialità
LIVORNO (LI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
E' l'alterazione dei valori normali dei grassi nel sangue, dei trigliceridi, del colesterolo totale, hdl, ldl, ma anche il profilo glicemico ne è in parte influenzato e quindi è importante , non solo per la steatosi epatica, ma per tutto l'organismo.
dr. Luano Fattorini

[#10] dopo  
Utente
Salve dottore dottore ho rifatto in farmacia i trigliceridi e glicemia,
I trigliceridi sono scesi da 429 ora sono a 339
Mentre la glicemia a digiuno e’ 86

Una domanda ma secondo lei potrebbe essere un inizio di diabete questa steatosi ??

[#11]  
Dr. Luano Fattorini

32% attività
4% attualità
16% socialità
LIVORNO (LI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
Bene, continui così. La Steatosi epatica è indice di un quadro metabolico in cui spesso è presente intolleranza glucidica e diabete, oltre che la dislipidemia.
Del resto anche la dislipidemia, la dieta e il sovrappeso giocano un ruolo, sia nella steatosi che nel diabete.
Anche per ciò è importante combattere tutti gli elementi favorevoli a tali affezioni e prevenire o ridurre fino a far scomparire la steatosi.
Cari saluti.
dr. Luano Fattorini

[#12] dopo  
Utente
Grazie dottore per la sua delucidazione, ma quindi io potrei avere io diabete ? O_O’

[#13] dopo  
Utente
Salve dottore e’ Da oggi che quando sono in macchina e reapiro affondo sento un lieve fastidio alla parte destra dove e’ Il fegato, se sono in piedi non me lo fa come mai ? Cosa può essere ? Pensa che devo rivolgermi ad un pronto soccorso ? E’ da tutto il giorno, ma solo in macchina noto, seduto a tavola a cena ad esempio nn me lo fa, seduto in auto si

[#14]  
Dr. Luano Fattorini

32% attività
4% attualità
16% socialità
LIVORNO (LI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
Non penso che debba rivolgersi al pronto soccorso. Probabilmente é un fatto funzionale. Potrebbe essere un po' di meteorismo.
Ne parli col suo Medico.
Saluti.
dr. Luano Fattorini