Utente 157XXX
Salve
In seguito ad analisi del sangue/urine/feci che ho fatto per un controllo generale ho avuto i risultati e una risposta anomala nell’esame delle feci.
Ossia nella ricerca Campylobacter ho:
-azitronicina: 1. 5, S
-ciprofloxacina: 1. 5, R
-claritrimicina: 1. 5, S
-doxaciclina: 1, S
-eritromicina: 1. 5 S
-tetraciclina: 1, S
I restanti salmonella, shighella, elminti, protozoi sono negativi.
Anche gli atei parametri sono ok.
Sono un viaggiatore frequente e mi capita in questo periodo di avere disordini intestinali.

Nel sangue è tutto regolare tranne granulociti eosinofili 6. 8 (massimo era 6) e s- folato 3. 6 (minimo era 3. 9)

Il mio medico e in ferie fino a fine mese, sapete dirmi per cortesia come posso interpretarle?

Grazie in anticipo

[#1]  
Dr. Ida Fumagalli

24% attività
20% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
SPILIMBERGO (PN)
FIUME VENETO (PN)
UDINE (UD)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Se non ha febbre né una diarrea importante né dolori addominali può limitarsi a seguire una dieta arricchita per quanto riguarda i liquidi bevendo thè al limone, tisane allo zenzero e miele, acqua, altri liquidi. Fa bene assumere frutta e verdura ( utili i mirtilli ). Eviti per qualche latte e latticini freschi. Mangi riso nel suo brodo....
Possono dare beneficio i probiotici.
Se invece i disturbi sono importanti: febbre, dolori, diarrea rilevante con tracce di sangue o mucose...in attesa del suo medico può rivolgersi al sostituto che le prescrivera ' un antibiotico. Talvolta se ci sono segni di disidratazione sono indicate fleboclisi.
Mi pare di capire che lei sta bene.
Dr. Ida Fumagalli

[#2] dopo  
Utente 157XXX

Salve
È stata molto gentile ed esauriente.
Non riscontrando nulla di anomalo provvederò a una maggiore idratazione e ad una dieta più consona.

Posso solo chiederle cosa dicono le analisi delle feci che non lo capisco?

[#3]  
Dr. Ida Fumagalli

24% attività
20% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
SPILIMBERGO (PN)
FIUME VENETO (PN)
UDINE (UD)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2013
Riguardo al batterio riscontrato nelle feci da gli antibiotici a cui il batterio è sensibile per una eventuale terapia
Dr. Ida Fumagalli