Utente
Salve, sono una ragazza di 25 anni.
Da più di 20 giorni ho dolore all'addome in basso a destra.
All'inizio era un dolore non definito, poi si è localizzato a destra dell'ombelico con dolore sordo fisso e a tutte, si irradia a inguine e fianco fino ad un nervo della schiena che prende anche la gamba.
Ho tutto contratto e un po' gonfio.
Di corpo vado tutti i giorni, varia la consistenza.
Ho fatto eco addome che ha trovato un lieve ispessimento dell'ileo e non ha visto l'appendice.
Il medico dopo avermi visitata mi ha mandato a fare una tac per sospetta appendicite dandomi antibiotico e fermenti lattici che non hanno fatto molto effetto, ho sempre dolore.
Nel frattempo due settimane fa ho fatto le analisi e allora la ves era a 6, la pcr <0.01, avevo fuori basofili, Alfa 1 e rame.
Ma sono di due settimane fa nel frattempo è peggiorato.
Oggi ho fatto la tac e si evidenzia:
cieco in distopia pelvica, con ampia coprostasi ciecale e del colon traverso, peraltro ptosico.
Non evidenziabile l'appendice.
Non evidenti raccolte fluide periciecali.
Ultima ansa ileare mal valutabile senza tuttavia ispessimento parietale.
Utero ok linfonodi ok.
Piccola falda fluida del Douglas.

Cosa ne pensate?
Cosa significa?
Cosa potrebbe essere?
Leggendo si parla anche di tumori, sono molto preoccupata...
Grazie mille

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Potrebbe trattarsi (dovrei vedere le immagini) di una posizione "sbagliata" del cieco e del traverso che determinano la permanenza dimuna certa quantità di feci nel colon.
Faccia una visita gastroenterologica per definire meglio il quadro.
I tumori, ovviamente, non c'entrano.
cordiali saluti.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio davvero per avermi risposto e per i consigli! Lo farò quanto prima e la tengo aggiornata. Sui tumori mi tranquillizza, ci sono già passata e purtroppo mi è rimasta la paura...

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Bene.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente
Buonasera Dottore, le scrivo per aggiornarla sugli ultimi sviluppi. Il medico di base mi ha prenotato una visita chirurgica. Dalla visita risulta "addome piano, trattabile, dolorante in fossa iliaca destra in assenza di segni di peritonismo. Verosimile quadro di appendicopatia subclinica retrocecale e coprostasi colica."
Mi ha dato da fare le analisi e come cura Augmentin, Flagyl, Movicol, Asacol. Ho fatto la cura, il dolore in alcuni momenti è un po' migliorato mentre in altri momenti mi fa male. Mi sono svuotata andando in bagno 4 o 5 volte al dì, logicamente ho bevuto almeno 2 litri di acqua al giorno e ho fatto dieta in bianco. Ho fatto le analisi e per fortuna non risulta nulla: emocromo perfetto, ves a 5, pcr <0.01, calprotectina fecale <12.5 quindi negativa. Stamane ho fatto la visita di controllo e mi ha prescritto psyllogel al posto del Movicol, devo finire gli antibiotici e fare Asacol per un mese, vedendo come va... Il dolore però non è passato e in alcuni momenti si fa sentire per bene... venerdì riferisco al medico di famiglia e gli chiedo di mandarmi da un gastroenterologo se la cosa persiste. Lei cosa ne pensa? Il dolore me lo dovrò tenere?
Mi scuso per il disturbo e la ringrazio in anticipo.

[#5]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Non l'ho visitata.....
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia